ClickCease
Categories
America Visti NEWS CHANNEL: Visti USA – ESTA Stati Uniti – Immigrazione USA – Visti Turistici USA – Visto Lavoratio USA – Visto Investitore USA

Titolo 42 degli Stati Uniti discusso davanti al giudice federale | Notizia #Titolo #degli #Stati #Uniti #discusso #davanti #giudice #federale #Notizia

Titolo 42 degli Stati Uniti discusso davanti al giudice federale | Notizia

Lafayette, Il– Il giudice distrettuale degli Stati Uniti Robert Summerhays ha ascoltato oggi le argomentazioni orali relative al Titolo 42 sulla possibilità che l’amministrazione Biden possa revocare presto le restrizioni relative alla pandemia sui migranti che richiedono asilo.

Il titolo 42 è stato messo in atto come ordine di restrizione delle frontiere per la salute pubblica emanato dall’ex presidente Trump nel marzo del 2020, sperando di ridurre la diffusione del COVID-19.

Più di venti stati hanno aderito a una causa che cerca di impedire all’amministrazione Biden di porre fine al titolo 42 alla fine di questo mese, affermando che il CDC non è riuscito a revocare adeguatamente l’ordine di salute pubblica. Entrambe le parti hanno trascorso la mattinata discutendo sul motivo per cui il divieto dovrebbe continuare o essere revocato entro la fine del mese.

Sotto l’autorità del Titolo 42 federale, più di 1,8 milioni di migranti sono stati espulsi e gli è stata negata la possibilità di richiedere asilo ai sensi della legge statunitense e del trattato internazionale per motivi volti a prevenire la diffusione del COVID-19. Ora l’amministrazione Biden vuole revocare le restrizioni del titolo 42 lungo il confine meridionale man mano che la data del divieto si avvicina.

“Egli crea politiche senza tener conto dei danni allo stato o ai cittadini americani”, afferma il segretario stampa dell’ufficio del procuratore generale della Louisiana Jeff Landry, Cory Dennis.

Il procuratore generale della Louisiana Jeff Landry e i politici repubblicani sono stati d’accordo con la fine di altre restrizioni COVID, ma si sono opposti alla fine del titolo 42.

Il vice procuratore generale della Louisiana Scott St. John è molto fiducioso, dicendo che non gli è stata data l’opportunità di esprimere la propria posizione. “Ecco perché abbiamo un atto di procedura amministrativa. È così che il pubblico americano e gli stati hanno voce in capitolo. Il CDC è scappato e ha fatto qualcosa senza consultare nessuno”.

“Perché non contatti il ​​nostro ufficio per le relazioni pubbliche”, dice il Dipartimento di Giustizia Jean Lin.

Sebbene Lin abbia rifiutato di commentare, ha sostenuto in tribunale, il CDC ha l’autorità di revocare una restrizione sanitaria di emergenza se non è più necessaria.

St. John dice che il problema è che gli immigrati stanno attraversando illegalmente il confine, causando un onere per tutti gli stati. “Si aprono a ventaglio in tutti i cinquanta stati e impongono un costo. Il costo travolge assolutamente l’assistenza sanitaria e le forze dell’ordine. Ecco perché esiste una coalizione di ventiquattro stati”.

Monika Langarica, avvocato del personale del Centro per la legge e la politica sull’immigrazione dell’UCLA, ha parlato, sperando che se il tribunale si schiera con gli stati, qualsiasi ingiunzione che entri dovrebbe applicarsi solo a quegli stati che non vogliono che il divieto venga revocato. “È solo per stabilire che non siamo d’accordo con l’idea che uno o anche solo una manciata di stati sono in grado di dettare la legge sull’immigrazione su base federale”.

Il titolo 42 degli Stati Uniti è attualmente previsto per essere revocato il 23 maggio, dando al giudice Summerhays circa due settimane per emettere il suo verdetto sulla revoca o sul mantenimento del titolo.

Source link
#Titolo #degli #Stati #Uniti #discusso #davanti #giudice #federale #Notizia

%d bloggers like this: