ClickCease
Categories
America Visti NEWS CHANNEL: Visti USA – ESTA Stati Uniti – Immigrazione USA – Visti Turistici USA – Visto Lavoratio USA – Visto Investitore USA

Sono un destinatario DACA. Gli immigrati hanno bisogno di qualcosa di più di una soluzione temporanea a un sistema rotto. #Sono #destinatario #DACA #Gli #immigrati #hanno #bisogno #qualcosa #più #una #soluzione #temporanea #sistema #rotto

Sono un destinatario DACA. Gli immigrati hanno bisogno di qualcosa di più di una soluzione temporanea a un sistema rotto.

Dieci anni fa, questo mese, ero seduto nella cucina dei miei genitori ad ascoltare il presidente Barack Obama annunciare in TV il programma DACA Deferred Action for Childhood Arrivals.

La DACA ha autorizzato gli immigrati come me a lavorare qui negli Stati Uniti, mi ha assegnato un numero di previdenza sociale, mi ha dato l’opportunità di acquisire una patente in Illinois e mi ha fornito protezione temporanea dalla continua minaccia di detenzione e espulsione.

Per qualcuno che è arrivato negli Stati Uniti all’età di 2 anni ed è diventato la prima generazione della famiglia a conseguire un diploma universitario, DACA sembrava un’ancora di salvezza. Avevo 23 anni.

Ricordo di essermi portato le mani alla faccia e di aver pianto sottilmente, in parte a causa di quanto mi sentissi stanco per le manifestazioni e le marce che spingevano l’amministrazione per questa azione esecutiva, e in parte perché non riuscivo né a elaborare né a capire la speranza che provavo dopo tale un lungo periodo di incertezza. DACA ha portato un senso di normalità nella mia vita che desideravo e non sapevo di aver bisogno.

Negli anni trascorsi dall’annuncio del DACA, ho visto centinaia di immigrati come me fare domanda e ricevere protezione dall’espulsione. Ho visto decine di giovani immigrati fare domanda per il loro primo lavoro senza paura. Ho visto finalmente molti amici viaggiare fuori dagli Stati Uniti per motivi umanitari o educativi. DACA attualmente protegge oltre 600.000 immigrati a livello nazionale, di cui oltre 31.000 nell’Illinois.

Mentre il 66% degli elettori sostiene il DACA, la volontà politica non si è ancora fusa attorno alle protezioni permanenti per i beneficiari del DACA e tutti gli immigrati che vivono quotidianamente sotto il nostro sistema di immigrazione rotto e razzista.

Ricordo che ogni due anni, perché devo pagare $ 495 ogni volta affinché il servizio doganale e immigrazione degli Stati Uniti consideri di rinnovare le mie protezioni. Questo costringe me e migliaia di altri a vivere le nostre vite con incrementi di due anni e, oltre a ciò, a fare continui salti di fede.

Elisabetta Cervantes

Ho visto la vulnerabilità del programma evidenziata costantemente. Ho visto DACA andare e venire attraverso le amministrazioni, alla fine sostenute solo dal potere dell’organizzazione della comunità. Attualmente, i candidati vengono esclusi a causa di criteri arbitrari e i tribunali tagliano i potenziali nuovi beneficiari.

Il DACA è solo un esempio dell’inazione del Congresso sulla riforma dell’immigrazione. I miei genitori e i genitori dei miei amici assorbono e portano la colpa per un problema di immigrazione che non hanno creato e invecchiano negli Stati Uniti senza alcuna promessa di sostegno mentre si avvicinano alla pensione.

Ogni giorno sono ispirato dalla resilienza della mia comunità, ma il bilancio della salute mentale è così scoraggiante che il settore dei servizi sociali sta lottando per tenere il passo con questa esigenza. È qui che le organizzazioni di immigrati in tutto l’Illinois si sono intensificate.

In effetti, la mia organizzazione continua a incoraggiare coloro che hanno già DACA a rinnovarsi e offriamo borse di studio e risorse per farlo. Abbiamo anche lavorato per rendere l’Illinois un leader nazionale nella protezione degli immigrati che non hanno DACA, compresi i miei genitori, limitando la collaborazione della polizia con l’Immigrazione e le forze dell’ordine doganali e chiudendo i centri di detenzione per immigrati. Abbiamo ottenuto l’accesso alle patenti di guida, aperto opportunità di borse di studio, ampliato l’accesso all’assistenza sanitaria e altro ancora.

Ma le nostre organizzazioni e il nostro stato possono fare così tanto solo quando le protezioni permanenti possono essere emanate solo dal Congresso.

A dire il vero, ho molte ragioni per celebrare le opportunità che mi sono state concesse negli ultimi 10 anni, in gran parte grazie al DACA. Tuttavia, il fatto che io sia ancora incerto sul mio futuro supera la nota celebrativa. Un percorso verso la cittadinanza per i beneficiari del DACA e altri è l’unica soluzione permanente, anche se non sono ottimista sul fatto che i miei senatori e rappresentanti sentano abbastanza urgenza da lottare per ottenerla presto. Dovrebbero essere nei miei panni per sentire il peso di 10 anni di dibattiti senza fine e promesse non mantenute.

Il presidente Obama ha affermato nel 2012 che “questi ragazzi meritano di pianificare le loro vite con incrementi di più di due anni”. La verità è che non sono un bambino ora e non lo ero allora. Non merito la tranquillità di vivere e lavorare senza paura non più della prossima persona. I miei genitori e tutti gli 11 milioni di privi di documenti che chiamano questa casa di campagna lo meritano allo stesso modo e lo meritano ora.

Elizabeth Cervantes è la direttrice dell’organizzazione del Southwest Suburban Immigrant Project e vicepresidente dell’Illinois Coalition for Immigrant and Refugee Rights.

Il Sun-Times accoglie lettere all’editore e editoriali.Consulta le nostre linee guida.

Source link
#Sono #destinatario #DACA #Gli #immigrati #hanno #bisogno #qualcosa #più #una #soluzione #temporanea #sistema #rotto

%d bloggers like this: