ClickCease
Categories
America Visti NEWS CHANNEL: Visti USA – ESTA Stati Uniti – Immigrazione USA – Visti Turistici USA – Visto Lavoratio USA – Visto Investitore USA

Sette errori sui reati penali e sulla legge sull’immigrazione degli Stati Uniti #Sette #errori #sui #reati #penali #sulla #legge #sullimmigrazione #degli #Stati #Uniti #vistoe1 #vistoe1 #vistousa #vistostaiuniti #vistoamerica #visto #immigrazione

Sette errori sui reati penali e sulla legge sull’immigrazione degli Stati Uniti

Ci sono una serie di motivi di inammissibilità negli Stati Uniti, tra cui attività criminale, salute, sicurezza nazionale, carica pubblica, mancanza di certificazione del lavoro (se richiesta), frode e falsa dichiarazione, rimozioni precedenti, presenza illegale negli Stati Uniti, nonché diverse categorie miste. Ma oggi ci concentreremo solo sull’area dell’ammissibilità penale. Ci occuperemo di sette errori sull’inammissibilità negli Stati Uniti.

Errore numero 1 – Avere una condanna penale ti rende inammissibile negli Stati Uniti.

Essere giudicato colpevole di un reato penale non rende necessariamente un richiedente inammissibile negli Stati Uniti. Non tutte le condanne per reati sono nemmeno soggette a inammissibilità: solo i reati di turpitudine morale e reati aggravati possono portare all’inammissibilità. Anche in questo caso, il semplice fatto che costituiscano un tale reato non porta necessariamente all’escludibilità. Prendi ad esempio una singola aggressione comune o una singola condanna per guida sotto l’influenza (DUI). In tali casi, anche se considerati delitti di turpitudine morale, sono soggetti a Petty Offesa eccezione per inammissibilità.

Per beneficiare dell’eccezione per reati minori, è necessario dimostrare che:

  • Hai commesso un solo crimine che coinvolge la turpitudine morale in qualsiasi momento, sempre.
  • La condanna comporta una pena massima possibile di un anno o meno.
  • Non sei stato condannato a una pena detentiva superiore a sei mesi.

Errore numero 2 – Il modo per sbarazzarsi dell’escludibilità degli Stati Uniti è richiedere la grazia canadese per i reati.

Una sospensione del record, o grazia, consente alle persone che sono state condannate per un reato penale e hanno completato la loro condanna la rimozione della fedina penale dal database del Canadian Police Information Center (CPIC). Ma questo non significa che la fedina penale verrà cancellata. Significa solo che quando qualcuno cerca la fedina penale di quella persona nel database CPIC, non verrà trovata alcuna fedina penale. Tuttavia, poiché gli Stati Uniti e il Canada condividono i database criminali, la vecchia fedina penale canadese rimane accessibile ai funzionari di frontiera statunitensi e impedirà a un richiedente di entrare negli Stati Uniti senza ottenere una deroga.

Errore numero 3: ottenere un nuovo passaporto risolverà il problema.

Ottenere un nuovo passaporto, anche con un nuovo nome, come ottenere un passaporto con il nome di un coniuge a seguito di un matrimonio, non proteggerà nemmeno il richiedente dall’escludibilità. La ragione di ciò è che un passaporto è solo un documento di identità e se qualcuno è condannato per un reato sarà probabilmente stato preso le impronte digitali e un controllo delle impronte digitali presso una cabina di preautorizzazione in un porto di ingresso degli Stati Uniti rivelerà il reato precedente e porterà a squalifica. Inoltre, qualsiasi tentativo di nascondersi dietro un nuovo nome per allontanare di proposito gli ufficiali della US Customs and Border Protection (USCBP) per identificare la precedente storia criminale di un richiedente comporterà probabilmente una preclusione di cinque anni all’ingresso in base alla loro falsa dichiarazione agli ufficiali coinvolti.

Fallacia numero 4 – Reati penali non rilevati nei precedenti viaggi negli Stati Uniti significano che sono al sicuro

A volte qualcuno che ha viaggiato molte volte negli Stati Uniti in passato è sorpreso di scoprire che all’improvviso non sono più ammissibili perché sembra che un funzionario statunitense abbia quasi tirato fuori un coniglio dal cilindro trovando quella vecchia convinzione che il ricorrente pensiero era stato perso fino ad allora. Ad esempio, ciò potrebbe essere il risultato di ritardi nell’unione di tutte le informazioni nelle banche dati criminali degli Stati Uniti e del Canada, consentendo così finalmente agli agenti di frontiera di accedere a un record precedente. I precedenti ingressi negli Stati Uniti non cancellano la fedina penale di un richiedente e non giustificano l’esenzione da un divieto all’ingresso sulla base di un precedente trattamento favorevole alla frontiera.

Errore numero 5: posso viaggiare attraverso gli Stati Uniti fintanto che non rimango nel paese

I viaggiatori a volte presumono di non doversi preoccupare di una deroga per gli Stati Uniti se stanno semplicemente viaggiando attraverso gli Stati Uniti e in realtà non vi soggiorneranno. Ma questo è un falso presupposto. Qualsiasi tipo di ingresso negli USA richiede al richiedente di occuparsi di eventuali inammissibilità che potrebbe avere e soprattutto di inammissibilità penale.

Errore numero sei – Biden ha rimosso le condanne per possesso di erba?

La politica del presidente Biden non è stata ancora messa in pratica a livello federale e inoltre, ci sono molti stati che hanno ancora condanne per possesso di marijuana iscritte come reati penali. Nel tempo ci si aspetta che le condanne federali vengano cancellate, ma rimangono comunque le condanne statali. Biden ha incoraggiato i governatori statali a seguire il suo esempio su questa questione, ma finora non tutti si sono uniti allo sforzo. Per il prossimo futuro, è ancora una buona idea non ammettere alcun precedente possesso di marijuana.

Fallacy Number Seven – Ho una condanna nel mio record, quindi non posso viaggiare negli Stati Uniti nemmeno per le emergenze.

Quello non è vero. In alcune circostanze di emergenza, anche se hai precedenti penali puoi ottenere il permesso di venire negli Stati Uniti. Molto dipende dal tipo di emergenza e non è facile ottenere tale permesso. Sposarsi o essere offerto un nuovo lavoro non sono certo eccezioni del genere. Tuttavia, potrebbe essere possibile chiedere al Direttore di un porto di ingresso di approvare un Director’s Parole per consentire a qualcuno di entrare negli Stati Uniti per stare con qualcuno in un ospedale che sta morendo se è un parente stretto o, ad esempio, per un il padre di essere dalla moglie per la nascita o il figlio in una circostanza in cui altrimenti non avrebbero potuto fare domanda. Le circostanze determinano se tale autorizzazione sarà concessa.

#vistoe1 #vistoe1 #vistousa #vistostaiuniti #vistoamerica #visto #immigrazione

Source link
#Sette #errori #sui #reati #penali #sulla #legge #sullimmigrazione #degli #Stati #Uniti

%d bloggers like this: