ClickCease
Categories
America Visti NEWS CHANNEL: Visti USA – ESTA Stati Uniti – Immigrazione USA – Visti Turistici USA – Visto Lavoratio USA – Visto Investitore USA

Meno di 20 persone dall’Irlanda hanno vinto un visto per la diversità negli Stati Uniti per il 2023 #Meno #persone #dallIrlanda #hanno #vinto #visto #diversità #negli #Stati #Uniti #vistoe1 #vistoe1 #vistousa #vistostaiuniti #vistoamerica #visto #immigrazione

Meno di 20 persone dall’Irlanda hanno vinto un visto per la diversità negli Stati Uniti per il 2023

13 persone dall’Irlanda e quattro persone dall’Irlanda del Nord sono state informate di aver ricevuto circa 55.000 visti per la diversità degli Stati Uniti per il 2023, ha annunciato il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti.

I 17 vincitori del visto dall’Irlanda e dall’Irlanda del Nord sono stati tra quelli selezionati casualmente tra oltre 9,5 milioni di iscrizioni qualificate ricevute durante il periodo di richiesta che è andato dal 6 ottobre 2021 al 9 novembre 2021.

Gli ultimi dati mostrano il costante calo del numero di visti per la diversità negli Stati Uniti concessi a persone provenienti dall’Irlanda e dall’Irlanda del Nord:

  • 2023: Irlanda 13, Irlanda del Nord 4
  • 2022: Irlanda 24, Irlanda del Nord 3
  • 2021: Irlanda 29, Irlanda del Nord 4
  • 2020: Irlanda 19, Irlanda del Nord 13
  • 2019: Irlanda 52, Irlanda del Nord 8
  • 2018: Irlanda 123, Irlanda del Nord 16
  • 2017: Irlanda 63, Irlanda del Nord 13
  • 2016: Irlanda 89, Irlanda del Nord 9
  • 2015: Irlanda 157, Irlanda del Nord 41
  • 2014: Irlanda 175, Irlanda del Nord 37
  • 2013: Irlanda 138, Irlanda del Nord 45
  • 2012: Irlanda 213, Irlanda del Nord 59
  • 2011: Irlanda 201, Irlanda del Nord 38

I 17 destinatari combinati di Irlanda e Irlanda del Nord impallidiscono rispetto ai 5.529 destinatari dell’Egitto, ai 5.526 dell’Algeria, ai 5.506 dell’Iran e ai 5.505 della Russia.

Il Dipartimento di Stato ha affermato che circa 119.262 potenziali richiedenti (vale a dire, selezionati e i loro coniugi e figli) sono stati registrati, notificati e potrebbero essere idonei a presentare domanda per un visto di immigrazione. Poiché la selezione è cieca sul numero di familiari che potrebbero immigrare con il selezionato, ed è probabile che alcuni dei selezionati non completeranno i loro casi o non saranno considerati idonei per un visto, questa cifra più ampia dovrebbe garantire che tutti i DV-2023 i numeri possono essere utilizzati durante l’anno fiscale 2023 (1 ottobre 2022, fino al 30 settembre 2023).

La selezione casuale dei partecipanti al Diversity Visa è stata condotta secondo i termini dell’US Immigration and Nationality Act del 1990, che rende disponibili fino a 55.000 visti per residenti permanenti ogni anno per persone provenienti da paesi con bassi tassi di immigrazione negli Stati Uniti. Nessun paese può ricevere più del 7% dei visti disponibili.

Mentre l’Irlanda del Nord è tra i paesi idonei a richiedere i visti per la diversità, il più ampio Regno Unito è tra i diversi paesi che non lo sono.

I candidati devono avere un’istruzione di scuola superiore, o equivalente, o due anni di esperienza lavorativa qualificante come definito dalle disposizioni della legge statunitense.

Come osserva il Miami Herald, essere scelto come selezionatore non garantisce che uno straniero che è stato registrato e notificato come vincitore ottenga effettivamente un visto, ma è il primo passo per immigrare legalmente negli Stati Uniti con lo status di residente permanente senza Stati Uniti sponsor del visto.

Le radici irlandesi del Diversity Immigrant Visa Program negli Stati Uniti

Il programma Diversity Immigrant Visa è stato istituito in gran parte a causa delle pressioni della comunità irlandese americana.

Il programma, più comunemente noto come “lotteria della carta verde”, è stato avviato a causa del numero crescente di cittadini irlandesi che lavorano illegalmente negli Stati Uniti dopo che le rotte tradizionali verso il lavoro legale in America sono state soffocate.

L’Immigration and Nationality Act del 1965 – guidato dal senatore irlandese americano Ted Kennedy – pose fine al pregiudizio nei confronti degli immigrati dall’Europa e aprì le porte dell’America a quelli provenienti dall’Africa e dall’Asia.

Mentre tra il 1956 e il 1965, 70.000 irlandesi e donne sono venuti in America, solo 10.000 lo hanno fatto legalmente nel decennio tra il 1976 e il 1985 nonostante l’economia stagnante dell’Irlanda.

Invece, molti sono venuti illegalmente. La difficile situazione degli immigrati irlandesi illegali negli Stati Uniti ha scioccato milioni di americani che hanno iniziato a riconsiderare le loro opinioni sugli “stranieri illegali”.

L’America irlandese ha spinto a “legalizzare gli irlandesi”, il che ha portato il Congresso a creare il programma Diversity Immigrant Visa, una parte dell’Immigration Act del 1990.

Ufficialmente, il suo scopo era quello di “diversificare” l’America, ma la storica Carly Goodman ritiene che la sua funzione principale fosse quella di aiutare più persone provenienti dai paesi europei che avevano perso a causa delle riforme del 1965.

“Quindi, quando il Congresso ha creato la lotteria Diversity Visa nel 1990”, ha scritto sul Washington Post nel 2017, “lo ha fatto principalmente a beneficio degli immigrati dai paesi europei che storicamente avevano inviato molti immigrati ma ne avevano recentemente inviati pochi, come l’Irlanda. Ma per far sembrare il programma imparziale, includevano anche paesi che non avevano mai inviato molti immigrati negli Stati Uniti”.

Qualunque siano le intenzioni originali della lotteria, oggigiorno i suoi principali beneficiari sono cittadini di paesi con una piccola diaspora negli Stati Uniti.

Puoi saperne di più sul programma di visti per la diversità degli Stati Uniti e su come fare domanda qui.


#vistoe1 #vistoe1 #vistousa #vistostaiuniti #vistoamerica #visto #immigrazione

Source link
#Meno #persone #dallIrlanda #hanno #vinto #visto #diversità #negli #Stati #Uniti

%d bloggers like this: