ClickCease
Categories
America Visti NEWS CHANNEL: Visti USA – ESTA Stati Uniti – Immigrazione USA – Visti Turistici USA – Visto Lavoratio USA – Visto Investitore USA

L’ultima carovana di migranti si rompe in Messico dopo 2 giorni #Lultima #carovana #migranti #rompe #Messico #dopo #giorni

L’ultima carovana di migranti si rompe in Messico dopo 2 giorni

HUIXTLA, Messico (AP) — Diverse migliaia di migranti partiti nel sud del Messico con l’obiettivo di raggiungere gli Stati Uniti hanno sciolto la loro marcia domenica dopo che i funzionari messicani hanno distribuito circa 3.000 permessi di soggiorno temporanei.

I permessi consentiranno ai migranti, per lo più venezuelani e centroamericani, di rimanere sul territorio messicano per un massimo di 30 giorni mentre perseguono le procedure di immigrazione, hanno affermato i funzionari dell’Istituto nazionale di migrazione del Messico.

“Continueremo negli Stati Uniti in autobus perché abbiamo già il permesso. Non abbiamo più bisogno di camminare”, ha detto un venezuelano, William Molina, dopo aver ricevuto il suo permesso. Sta viaggiando con 10 parenti.


Il gruppo, che aveva iniziato a camminare dalla città di confine di Tapachula venerdì, è stata la nona carovana di migranti formata finora quest’anno nel sud del Messico.

La migrazione è tornata sotto i riflettori dopo il ritrovamento la scorsa settimana di un camion abbandonato a San Antonio, in Texas, con più di 60 migranti all’interno. Cinquantatre di loro sono morti.

La tragedia è coincisa con una sentenza della Corte Suprema degli Stati Uniti che ha consentito all’amministrazione Biden di porre fine a una misura imposta dal presidente Donald Trump che costringeva i richiedenti asilo ad aspettare in Messico mentre i funzionari statunitensi trattavano le loro richieste di asilo.

Mentre le carovane di migranti hanno attirato l’attenzione dei media, coloro che vi partecipano rappresentano una piccola percentuale del flusso migratorio che arriva quotidianamente al confine tra Messico e Guatemala, di solito con l’aiuto dei trafficanti.

Un altro venezuelano del gruppo, Francisco Daniel Marcano, ha detto che sperava che il permesso lo avrebbe aiutato a raggiungere il Messico settentrionale e ad entrare nel territorio degli Stati Uniti. Ma, ha detto, se non riesce ad entrare negli Stati Uniti, cercherà di trovare un lavoro nel nord del Messico per guadagnare soldi da inviare ai suoi genitori e ai tre figli in Venezuela.

Negli ultimi 30 giorni almeno tre grandi gruppi per un totale di circa 13.000 persone hanno cercato di lasciare il confine con il Guatemala a piedi, secondo l’agenzia messicana per l’immigrazione.

Molti migranti si oppongono alla strategia messicana di mantenerli nel sud, lontano dal confine con gli Stati Uniti. Dicono che il processo di normalizzazione del loro status – di solito attraverso la domanda di asilo – richiede troppo tempo e non possono provvedere a se stessi mentre aspettano settimane a Tapachula perché i posti di lavoro sono scarsi.

Ma le ultime carovane, composte principalmente da intere famiglie, sono riuscite ad avanzare di soli 45 chilometri (28 miglia) fino a Huixtla, dove i funzionari messicani sono riusciti a disperdere i gruppi rilasciando permessi di soggiorno temporanei.

Source link
#Lultima #carovana #migranti #rompe #Messico #dopo #giorni

%d bloggers like this: