ClickCease
Categories
America Visti NEWS CHANNEL: Visti USA – ESTA Stati Uniti – Immigrazione USA – Visti Turistici USA – Visto Lavoratio USA – Visto Investitore USA

Le aziende tecnologiche statunitensi strappano offerte di lavoro, lasciando i laureati in difficoltà #aziende #tecnologiche #statunitensi #strappano #offerte #lavoro #lasciando #laureati #difficoltà

Le aziende tecnologiche statunitensi strappano offerte di lavoro, lasciando i laureati in difficoltà

Di Sheila Dang

(Reuters) – Uno per uno, nell’ultima settimana di maggio, Twitter Inc ha telefonato ad alcuni membri della sua classe in arrivo di nuovi assunti che si erano appena diplomati al college e ha revocato le offerte di lavoro in 15 minuti di telefonate, secondo alcuni destinatari.

“È stato traumatico”, ha detto a Reuters Iris Guo, una product manager associata in arrivo che vive a Toronto. Ha ricevuto la cattiva notizia in una videochiamata delle 22:45 che la sua posizione era stata eliminata. Da allora, ha corso per trovare un nuovo lavoro per assicurarsi il visto di lavoro negli Stati Uniti.

Più di 21.500 lavoratori tecnologici negli Stati Uniti hanno perso il lavoro finora quest’anno, secondo Layoffs.fyi, un sito Web che monitora i tagli di posti di lavoro. Il numero di licenziamenti tecnologici nel solo mese di maggio è salito alle stelle del 780% nei primi quattro mesi dell’anno messi insieme, secondo la società di servizi di ricollocamento Challenger, Gray & Christmas.

Ma i neolaureati come Guo, che si è laureato all’Università di Waterloo e ha studiato gestione finanziaria e informatica, rappresentano una nuova dimensione per i tagli poiché le loro carriere nascenti vengono eliminate ancor prima di iniziare. La tendenza riflette una nuova austerità che si sta diffondendo in alcune parti dell’industria tecnologica come le società di criptovalute e capitali di rischio.

Per le società di criptovalute, l’inasprimento della cintura è dovuto al recente crollo dei prezzi delle criptovalute e anche le società sostenute da capitale di rischio stanno tagliando i costi per evitare di tornare sul mercato per ulteriori finanziamenti, ha affermato Kyle Stanford, analista senior per il capitale di rischio di Pitchbook.

La società di criptovalute Coinbase Global Inc ha licenziato il 18% del personale questo mese, le società di pagamenti Klarna e Bolt Financial hanno licenziato collettivamente oltre 900 persone mentre nomi importanti come Meta Platforms Inc, Lyft Inc e Uber Technologies Inc hanno affermato che rallenteranno o bloccheranno le assunzioni.

In quella che sembra essere una controtendenza rispetto alle Grandi Dimissioni del 2022, quando legioni si licenziano per nuovi lavori, alcune persone in cerca di lavoro nel settore tecnologico devono ora affrontare tagli dei costi e congelamento delle assunzioni a causa di un’inflazione alta quattro decenni, una guerra in corso in Ucraina e il pandemia.

Nel caso di coloro che stavano per unirsi a Twitter, anche i capricci del miliardario Elon Musk hanno causato stress. Musk ha accettato di acquistare Twitter per 44 miliardi di dollari, ma i suoi recenti tweet hanno sollevato dubbi su quando e se l’acquisizione sarà completata.

A dire il vero, le assunzioni nel settore tecnologico nel suo insieme sono rimaste forti, secondo gli esperti delle società di ricerca del personale e di consulenza. I ruoli tecnologici nei settori sanitario e finanziario sono forti, così come nel campo della tecnologia dell’informazione, ha affermato Thomas Vick, un direttore regionale con sede in Texas per lo studio tecnico della società di personale Robert Half.

Ma per la classe in arrivo di nuovi assunti dopo il college, perdere le loro offerte di lavoro ora è particolarmente dannoso in quanto hanno affermato di essere esclusi da aziende come Meta Platforms, Google di Alphabet Inc e altri giganti della tecnologia, che si sono già assicurati la loro nuova coorte di reclute .

Lucas Durrant, un laureato in ingegneria elettrica canadese, avrebbe dovuto iniziare il suo nuovo lavoro come ingegnere del software presso Bolt la scorsa settimana. Mentre era in vacanza alcune settimane fa, ha ricevuto un’e-mail in cui si affermava che la sua offerta era stata annullata. Bolt ha annunciato che avrebbe iniziato i licenziamenti a fine maggio, citando le condizioni economiche.

“Sembra un po’ come una corsa contro il tempo prima di vedere una recessione economica più grande”, ha affermato Durrant. “Presto, gareggerò anche contro i laureati nel 2023”.

OPZIONI LIMITATE

Almeno 40 neolaureati hanno perso offerte di lavoro nelle ultime settimane, secondo i post di LinkedIn e i fogli di calcolo di Google che sono circolati online per aiutare le persone colpite a trovare nuove posizioni.

A partire da martedì, 22 neolaureati sono stati elencati su un foglio di calcolo poiché le offerte sono state annullate da Twitter e nove persone sono state elencate su un foglio di calcolo separato per Coinbase.

In una dichiarazione, Twitter ha affermato di aver riconosciuto che le offerte revocate potrebbero mettere i candidati in una posizione difficile e ha affermato che sta offrendo un risarcimento alle persone colpite.

Coinbase ha indicato un post sul blog del 2 giugno in cui si affermava che la decisione di annullare una serie di offerte non è stata presa alla leggera, ma era “necessaria per garantire che stiamo crescendo solo nelle aree con la massima priorità”.

Chloe Ho, neolaureata all’Università della California, Davis, originaria di Hong Kong, ha tempo fino al 29 settembre per trovare un nuovo lavoro, o essere costretta a lasciare gli Stati Uniti. Ho aveva accettato una posizione come specialista di content marketing per un’azienda di generi alimentari online chiamata Weee! prima che l’incarico fosse revocato.

In quanto cittadina non statunitense che ha bisogno di un nuovo datore di lavoro per sponsorizzare il suo visto di lavoro, “le mie opzioni sono molto limitate”, ha affermato.

La Ho ha detto di aver annullato un contratto di locazione per un nuovo appartamento nella zona della baia di San Francisco, di aver ritirato i piani per le vacanze con gli amici e ora trascorrerà i prossimi tre mesi in rete per un nuovo lavoro durante il giorno e presentando le domande di notte. “Avevo pianificato tutto attorno a questo lavoro”, ha detto.

Molti laureati interessati si sono rivolti a LinkedIn per esprimere la loro delusione, descrivere in dettaglio come l’annullamento offra piani capovolti per traslochi internazionali e chiedere rinvii a nuove società.

I laureati che hanno parlato con Reuters si sono detti sorpresi dal livello di sensibilizzazione delle persone che si offrono di aiutare. Tuttavia, la puntura di perdere il lavoro dei loro sogni è rimasta.

Un neolaureato che doveva entrare a far parte di Coinbase e non voleva essere nominato a causa della sua continua ricerca di lavoro, ha detto che solo una settimana prima di perdere la sua offerta di lavoro, aveva ricevuto un’e-mail da Coinbase con la rassicurazione che la società non lo aveva fatto. pianificare di tornare alle offerte esistenti.

“Sono rimasto deluso per alcuni motivi. Non pensavo che la leadership avrebbe preso quella decisione”, ha detto.

Sebbene le aziende possano risparmiare un po’ di soldi nel breve termine, stanno rischiando danni reputazionali “potenzialmente catastrofici”, ha affermato Brian Kropp, illustre vicepresidente della divisione risorse umane di Gartner.

“Pensa solo a quanto sia ingiusto nei confronti delle persone a cui stai revocando l’offerta”, ha detto. “Li stai mettendo in una situazione dolorosa.”

(Segnalazione di Sheila Dang a Dallas; Montaggio di Kenneth Li e Matthew Lewis)

Source link
#aziende #tecnologiche #statunitensi #strappano #offerte #lavoro #lasciando #laureati #difficoltà

%d bloggers like this: