ClickCease
Categories
America Visti NEWS CHANNEL: Visti USA – ESTA Stati Uniti – Immigrazione USA – Visti Turistici USA – Visto Lavoratio USA – Visto Investitore USA

La legge del Maine che limita i lavoratori ospiti H-2A affronta il test della corte d’appello #legge #del #Maine #che #limita #lavoratori #ospiti #H2A #affronta #test #della #corte #dappello #vistoe1 #vistoe1 #vistousa #vistostaiuniti #vistoamerica #visto #immigrazione

La legge del Maine che limita i lavoratori ospiti H-2A affronta il test della corte d’appello

Una corte d’appello federale sta valutando il tentativo del Maine di limitare l’uso di lavoratori stranieri nello stato in un caso che mette alla prova il limite dei poteri degli stati sui programmi di visto federali.

La Corte d’Appello degli Stati Uniti per il Primo Circuito ascolterà le argomentazioni orali mercoledì in un appello di un’ordinanza del tribunale di grado inferiore che ha bloccato una legge statale che impedisce ai lavoratori ospiti agricoli H-2A di trasportare prodotti forestali all’interno dello stato.

Il risultato potrebbe determinare se gli stati possono limitare l’impiego di persone con visti per lavoratori ospiti approvati dal governo federale.

Al momento non ci sono leggi statali in vigore che limitino specificamente l’uso di lavoratori ospiti stranieri laddove espressamente consentito dalla legge federale, ha affermato Joshua Viau, partner di Fisher & Phillips LLP.

“I gruppi che hanno cercato a lungo di limitare l’uso del programma H-2A stanno guardando questo caso per vedere se il regolamento statale è un percorso praticabile per ridurre l’uso dei lavoratori ospiti”, ha affermato in una e-mail.

La corte d’appello probabilmente riterrà che la legge statale è anticipata dallo statuto federale, ha affermato Leon Fresco, partner di Holland e Knight LLP.

In caso contrario, il caso “potrebbe aprire la porta ad altri stati che potrebbero decidere di vietare completamente determinati visti o addirittura di inserire requisiti salariali più elevati”, ha affermato.

La corte d’appello sta esaminando la questione mentre i legislatori di Washington tengono colloqui su un accordo sull’immigrazione per rivedere il programma di visti H-2A. La domanda di visti H-2A, che non hanno un tetto annuale, è aumentata costantemente negli ultimi anni poiché le aziende agricole hanno lottato per occupare posti di lavoro con lavoratori statunitensi.

Interruzioni della catena di approvvigionamento

I datori di lavoro possono richiedere visti H-2A per assumere lavoratori per lavori temporanei o stagionali nel settore agricolo per un massimo di tre anni. Per assumere quei lavoratori, le aziende devono ottenere la certificazione del Dipartimento del lavoro che nessun lavoratore statunitense è disponibile per ricoprire quei lavori.

La legge del Maine vieta ai datori di lavoro che possiedono più di 50.000 acri di terreno forestale nello stato di assumere o contrarre un individuo per trasportare prodotti forestali tra due punti all’interno dello stato. I legislatori statali hanno affermato che la preferenza dei datori di lavoro per i canadesi sui visti mina l’occupazione dei lavoratori americani.

Il Maine Forest Products Council ha citato in giudizio, sostenendo che la legge causerebbe gravi interruzioni della catena di approvvigionamento nel settore. La legge non è valida anche perché discrimina i lavoratori H-2A senza motivo convincente per farlo e contraddice l’Immigration and Nationality Act, ha affermato il gruppo.

“Il programma federale H-2A fornisce un accesso vitale al lavoro necessario laddove le autorità federali hanno stabilito che nessun lavoratore statunitense è disponibile per ricoprire i lavori in questione, comprese le aree rurali del Maine dove opera l’industria dei prodotti forestali”, Patrick Strauch, direttore esecutivo del Maine Forest Products Council, ha affermato in una nota.

Un giudice del tribunale distrettuale degli Stati Uniti a febbraio ha ritenuto che il consiglio avrebbe probabilmente avuto successo nell’impugnare la legge e ha emesso un’ingiunzione preliminare che ne impedisse l’entrata in vigore. Il procuratore generale del Maine Aaron Frey e il direttore del servizio forestale Patty Cormier hanno impugnato tale decisione a marzo.

Poiché l’idoneità al visto H-2A è condizionata dalla disponibilità di lavoro e dal possesso delle qualifiche ai sensi della legge statale e federale, gli stati possono imporre requisiti per posizioni specifiche in un settore, hanno affermato. La legge si applicherebbe anche solo alle future assunzioni, mitigando le preoccupazioni sui visti cancellati, hanno affermato nella loro memoria d’appello.

Alcuni stati hanno imposto requisiti di cittadinanza o residenza in passato per lavori che sono strettamente adattati a un interesse del governo, ha affermato Kristie De Peña, vicepresidente per le politiche e direttrice dell’immigrazione presso il Niskanen Center.

Ma la legge del Maine, se dovesse entrare in vigore, sarebbe la prima misura per limitare i lavoratori impiegati nell’ambito di un programma federale di lavoro temporaneo, ha affermato.

“È una domanda legale interessante e tempestiva a cui rispondere, soprattutto perché c’è ancora l’idea predominante che molti lavoratori immigrati stiano sottraendo lavoro agli americani, nonostante i requisiti per l’idoneità per i lavoratori H-2A a venire negli Stati Uniti”, De disse Peña.

Un portavoce del Dipartimento di agricoltura, conservazione e silvicoltura del Maine non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento.

Il caso è Maine Forest Products Council v. Cormier, 1st Cir., No. 22-01198, argomentazioni orali in programma il 9/7/22.

#vistoe1 #vistoe1 #vistousa #vistostaiuniti #vistoamerica #visto #immigrazione

Source link
#legge #del #Maine #che #limita #lavoratori #ospiti #H2A #affronta #test #della #corte #dappello

%d bloggers like this: