ClickCease
Categories
America Visti NEWS CHANNEL: Visti USA – ESTA Stati Uniti – Immigrazione USA – Visti Turistici USA – Visto Lavoratio USA – Visto Investitore USA

La guida definitiva per viaggiare in Europa come cittadino statunitense #guida #definitiva #viaggiare #Europa #cittadino #statunitense

La guida definitiva per viaggiare in Europa come cittadino statunitense



Visualizzazioni post:
0

Mentre molte persone sognano di viaggiare in Europa, quelle degli Stati Uniti potrebbero preoccuparsi del processo per arrivarci e chiedersi se possono viaggiare liberamente senza dover prima richiedere un visto.

Se sei un cittadino americano, che tu viva negli Stati Uniti o all’estero, puoi viaggiare in Europa purché tu sia a conoscenza dei requisiti e delle restrizioni di base che si applicano ai cittadini statunitensi che entrano nel continente. In questa guida scoprirai quali sono i requisiti europei per i cittadini statunitensi e come prepararli.

La guida definitiva per viaggiare in Europa come cittadino statunitense

Hai bisogno di un visto o ETIAS?

ETIAS è l’abbreviazione di sistema elettronico di autorizzazione e informazione di viaggio. Si tratta di un sistema automatizzato di pre-screening che determinerà se i viaggiatori verso i paesi dell’area Schengen necessitano di un visto. Se prevedi di soggiornare nei paesi dell’area Schengen (Belgio, Danimarca, Germania, Islanda, Francia, Italia, Spagna, Svezia) per un massimo di 90 giorni in un periodo di 180 giorni, l’ETIAS sarà obbligatorio. Il processo di richiesta può richiedere circa 15 minuti e devi compilare i tuoi dati online e pagare una commissione di circa € 7 tramite carta di credito prima di essere approvato o rifiutato.

Cosa fai dopo aver ricevuto il biglietto?

Ora che hai il tuo biglietto, devi assicurarti che tutto sia in ordine per il tuo viaggio. Ciò include l’aggiornamento di tutte le vaccinazioni. Assicurati di seguire le linee guida stabilite dal CDC e le raccomandazioni locali di ogni paese europeo. Dovrai anche cercare i requisiti per il visto prima di partire per il tuo viaggio, che varia da paese a paese. Assicurati che questi dettagli siano curati con largo anticipo in modo da non incorrere in problemi dell’ultimo minuto quando viaggi all’estero.

Cos’altro devo portare con me sull’aereo?

La TSA richiede a tutti i passeggeri di età superiore a 12 anni di presentare un documento d’identità valido con foto. Se non hai il passaporto con te, puoi utilizzare un documento d’identità alternativo come la patente. Assicurati che sia aggiornato e aggiornato, tuttavia, vengono accettate anche le licenze scadute. Quello che devi portare dipende dalla durata del tuo viaggio: per i voli interni di andata e ritorno di meno di cinque ore, non è richiesta alcuna documentazione aggiuntiva per adulti o bambini. Non è necessario un documento d’identità con foto per questi voli.

Per i viaggi internazionali (compreso il Canada), tuttavia, avrai bisogno di una prova della cittadinanza come un passaporto statunitense o una carta di residenza permanente (nota anche come carta di registrazione per stranieri). Avrai anche bisogno di un documento d’identità con foto, come la patente di guida rilasciata dallo stato, per qualsiasi volo internazionale. E se viaggi all’estero via terra, mare o aria, assicurati di controllare con la dogana prima di uscire di casa; potrebbero richiedere una prova della cittadinanza e/o un documento d’identità con foto al ritorno negli Stati Uniti dall’estero.

Dove dovrei soggiornare in Europa?

Ora che hai pianificato un itinerario, è tempo di decidere dove vuoi andare esattamente. Si consiglia spesso di scegliere tre posti e prenotare solo un alloggio per quei luoghi. In questo modo, se un posto non funziona per qualche motivo (il tempo è brutto, non riesci a trovare un buon prezzo per l’alloggio), allora hai ancora delle opzioni. La maggior parte dei viaggiatori con lo zaino rimane con gli ostelli o gli Airbnb perché offrono un ottimo rapporto qualità-prezzo e di solito soddisfano le tue esigenze (ad esempio, nessun bagno in comune), ma gli hotel sono anche un’opzione se non puoi vivere senza il tuo lavandino e spazio per specchi.

Dopo l’Europa: quale futuro?

Gli Stati Uniti non mancano di cose da vedere e da fare. Dopo aver viaggiato attraverso l’Europa, ci sono molte altre destinazioni che ti aspettano: perché non pianificare un viaggio su strada americano? Gli Stati Uniti sono uno dei paesi più diversi in termini di cultura, cibo e attrazioni: sarebbe impossibile citarli tutti qui! Invece, abbiamo selezionato i nostri primi sei stati degni della lista dei desideri da esplorare: California, Florida, Texas, Hawaii, New York City e Arizona. Ogni stato offre qualcosa di diverso, dalle spiagge ai parchi a tema, ma hanno anche qualcos’altro in comune: aspettano solo la tua visita.

Source link
#guida #definitiva #viaggiare #Europa #cittadino #statunitense

%d bloggers like this: