ClickCease
Categories
America Visti NEWS CHANNEL: Visti USA – ESTA Stati Uniti – Immigrazione USA – Visti Turistici USA – Visto Lavoratio USA – Visto Investitore USA

La CBF si unisce a un’ampia coalizione che sollecita il Congresso ad approvare la riforma dell’immigrazione quest’anno – Baptist News Global #CBF #unisce #unampia #coalizione #che #sollecita #Congresso #approvare #riforma #dellimmigrazione #questanno #Baptist #News #Global

La CBF si unisce a un’ampia coalizione che sollecita il Congresso ad approvare la riforma dell’immigrazione quest’anno – Baptist News Global

La Cooperativa Battista Fellowship si è unito a una coalizione di organizzazioni di affari, fede, forze dell’ordine, istruzione e sicurezza nazionale alleate per spingere il Congresso ad attuare riforme dell’immigrazione compassionevoli ed efficaci nel 2022.

CBF è tra le numerose nuove aggiunte all’Alleanza per un nuovo consenso sull’immigrazione sin dal suo lancio a marzo per sostenere l’azione differita per i destinatari degli arrivi dell’infanzia, o sognatori, titolari di status di protezione temporanea, lavoratori migranti e un confine meridionale sicuro.

Stephen Reeves

“Le nostre comunità hanno un disperato bisogno di soluzioni di immigrazione basate sul buon senso per Dreamers, beneficiari di TPS e lavoratori agricoli, soprattutto quando molti di loro sono considerati lavoratori essenziali”, ha affermato Stephen Reeves, direttore dell’advocacy per la Fellowship. “L’incertezza del loro status di immigrato rappresenta un grave rischio per la stabilità spirituale, emotiva, educativa ed economica delle nostre comunità”.

Altri gruppi che aderiscono alla causa dell’ANIC recentemente includono Catholic Charities USA, California Farm Bureau Federation, Border Perspective, FWD.us, National Roofing Contractors Association e State Business Executives. Tra gli altri gruppi religiosi nella coalizione ci sono la Commissione per l’etica e la libertà religiosa della Convenzione battista meridionale, la Chiesa episcopale, World Relief e Betania Christian Services.

L’ANIC ha affermato che la sua crescita a 40 membri arriva in un momento critico nel dibattito sulla politica sull’immigrazione della nazione, in particolare con l’avvicinarsi delle elezioni di medio termine del 2022 e dell’udienza del 6 luglio della Corte d’Appello del Quinto Circuito degli Stati Uniti sul DACA. La politica, che garantisce la residenza e lo status di lavoro agli immigrati portati negli Stati Uniti da bambini, è stata recentemente contestata da nove stati dominati dai repubblicani.

La coalizione sostiene l’approvazione della legislazione federale per prevenire le minacce che tali sfide pongono agli immigrati e ai loro datori di lavoro americani. “Da marzo, i membri dell’ANIC hanno tenuto centinaia di riunioni del Congresso ed eventi educativi che hanno coinvolto le voci di elettori, creatori di posti di lavoro, leader religiosi, agricoltori e allevatori e altro ancora dagli stati di tutto il paese”, secondo un comunicato stampa.

ANIC ha notato che la maggior parte degli americani sostenere anche gli obiettivi della coalizione. Un sondaggio di febbraio pubblicato dal National Immigration Forum ha rilevato che otto elettori su 10 “vogliono soluzioni di buon senso nel 2022, prima delle elezioni di medio termine, che includano la sicurezza delle frontiere, un’opportunità per guadagnare status legale e cittadinanza per gli immigrati privi di documenti che sono venuti negli Stati Uniti da bambini e una forza lavoro legale e affidabile per gli agricoltori e gli allevatori americani”.

Reeves ha affermato che la strategia dell’ANIC di tenere riunioni a Capitol Hill, conferenze stampa, webinar e invio di lettere al Congresso rende la coalizione una buona scelta per CBF, che a sua volta sostiene gli immigrati attraverso la sua collaborazione con Fellowship Southwest.

“Ecco perché CBF è orgogliosa di entrare a far parte dell’ANIC e collaborare con altre organizzazioni che possono anche vedere la scritta sul muro: se non agiamo ora, aumenteremo ulteriormente l’instabilità nelle nostre comunità e limiteremo il potenziale di crescita del nostro Paese, ” Egli ha detto.

È stato con un senso di urgenza che FWD.us, un gruppo senza scopo di lucro di difesa dell’immigrazione e della giustizia penale, si è unito all’ANIC.

Todd Shulte

“Il nostro sistema di immigrazione fallito non è stato aggiornato in modo significativo in più di tre decenni. Questa inazione del Congresso in corso ha avuto conseguenze devastanti per gli immigrati e le loro famiglie, la nostra forza lavoro e la nostra economia e tutti coloro che fanno affidamento su queste persone che sono pilastri fondamentali all’interno delle nostre comunità”, ha affermato il presidente di FWD.us Todd Schulte.

Ha aggiunto che le sfide giudiziarie a politiche come DACA esemplificano la debolezza del sistema. “Gli immigrati della nostra nazione meritano di meglio. Ciò significa creare un sistema di immigrazione ordinato e umano che funzioni per gli immigrati e per la nostra nazione, non contro di noi”.

Il Congresso ha attualmente l’opportunità di rafforzare l’economia statunitense aprendo la strada ai migranti per vivere e lavorare negli Stati Uniti senza temere l’espulsione, ha affermato Duane Musser, vicepresidente delle relazioni con il governo per la National Roofing Contractors Association.

Duane Musser

“Milioni di sognatori stanno crescendo per occupare posti di lavoro essenziali e soddisfare questa domanda economica. Ma a causa del programma DACA che si trova su basi legali instabili e dell’incertezza che devono affrontare le persone con lo status di protezione temporanea, l’economia americana potrebbe affrontare una nuova ondata di grave carenza di forza lavoro”, ha affermato Musser. “Le politiche che proteggano i nostri confini fornendo al contempo riforme chiare e ponderate sull’immigrazione sono fondamentali e devono essere risolte dal Congresso quest’anno per proteggere e far avanzare lo slancio economico dell’America”.

La crescita di ANIC non farà che aumentare tale energia, ha affermato Daniel Garza, presidente di The Libre Initiative, uno dei gruppi fondatori della coalizione.

“La crescita del nostro movimento riflette la forza degli elettori americani che vogliono urgentemente che l’immigrazione legale di buon senso e la sicurezza delle frontiere siano approvate quest’anno. Non è un problema rosso o blu”, ha detto Garza. “È un movimento delle persone che vogliono che il sistema di immigrazione americano funzioni efficacemente per rafforzare la nostra sicurezza nazionale, far crescere la nostra economia e contribuire alle nostre comunità”.

Articoli Correlati:

Il Congresso ha avuto 10 anni per rivolgersi al DACA e ancora non ha agito, lasciando centinaia di migliaia di persone in pericolo

Al decimo anniversario, i Dreamers a volte si sentono come in un incubo

La nuova coalizione di gruppi economici, civili e religiosi spera di esercitare pressioni sul Congresso affinché agisca sull’immigrazione

Source link
#CBF #unisce #unampia #coalizione #che #sollecita #Congresso #approvare #riforma #dellimmigrazione #questanno #Baptist #News #Global

%d bloggers like this: