ClickCease
Categories
America Visti NEWS CHANNEL: Visti USA – ESTA Stati Uniti – Immigrazione USA – Visti Turistici USA – Visto Lavoratio USA – Visto Investitore USA

In mezzo a un’immigrazione illegale record, Mayorkas insiste sul fatto che il confine sia “sicuro”. Che aspetto avrebbe il non protetto? – AMAC #mezzo #unimmigrazione #illegale #record #Mayorkas #insiste #sul #fatto #che #confine #sia #sicuro #Che #aspetto #avrebbe #protetto #AMAC #vistoe1 #vistoe1 #vistousa #vistostaiuniti #vistoamerica #visto #immigrazione

In mezzo a un’immigrazione illegale record, Mayorkas insiste sul fatto che il confine sia “sicuro”. Che aspetto avrebbe il non protetto? – AMAC





Confine
Il segretario per la sicurezza interna Alejandro Mayorkas conduce una conferenza stampa.

Milioni di persone hanno attraversato illegalmente il confine meridionale con gli Stati Uniti negli ultimi anni, ma l’amministrazione Biden dice che va tutto bene, con “niente da vedere qui”.

Il segretario per la sicurezza interna Alejandro Mayorkas ha persino affermato la scorsa settimana che il confine meridionale è “sicuro”.

Con scarse prove o giustificazioni, ha ripetuto quella linea “sicura” da quando ha assunto il suo incarico nel febbraio 2021.

“Guarda, il confine è sicuro”, ha detto all’Aspen Security Forum in Colorado il 19 luglio. “Stiamo lavorando per rendere il confine più sicuro. È stata una sfida storica”.

Questa è una dichiarazione davvero notevole del segretario per la sicurezza nazionale. Quasi nulla di tutto ciò è vero, fatta eccezione per la parte “storica”.

Naturalmente, Mayorkas ha seguito la sua assicurazione che tutto va bene con un prevedibile appello a una “riforma globale dell’immigrazione” che i Democratici vendono da generazioni.

“Ho detto a un certo numero di legislatori che mi hanno espresso che dobbiamo affrontare la sfida al confine prima che approvino la legislazione, e sono in disaccordo con la matematica di tenere in ostaggio la soluzione fino a quando il problema non sarà risolto”, ha detto Mayorkas.

“C’è del lavoro da fare”, ha detto, prima di aggiungere che “sicuro e protetto sono due parole diverse”.

Da quando il presidente Joe Biden è entrato in carica poco più di 18 mesi fa, c’è stata una storica ondata di immigrazione illegale attraverso il confine meridionale. Sono passati decenni dall’ultima volta che abbiamo visto qualcosa di simile.

Nell’anno fiscale 2021, la US Customs and Border Protection ha riportato 1,7 milioni di incontri al confine. È stato il numero più alto mai registrato, ma i numeri dell’anno fiscale 2022 sono già più alti. Più di 2 milioni di persone sono state incontrate al confine fino a giugno. E l’anno fiscale non finisce fino al 30 settembre.

In cima a quelli detenuti ci sono le centinaia di migliaia di “scappati” che sono sfuggiti alla pattuglia di frontiera, secondo un rapporto di Fox News. Secondo quanto riferito, fonti senior del Dipartimento per la sicurezza interna hanno detto a Fox News che ci sono stati quasi un milione di queste fughe dall’inizio dell’anno fiscale 2021.

“Ci sono state circa 900.000 scappate conosciute dall’inizio di [fiscal year 2021]secondo le fonti, che equivale a una popolazione più grande della città di San Francisco che attraversa furtivamente il confine senza apprensione”, ha riferito Fox News lunedì.

Non solo ci sono milioni di persone che attraversano il confine e infrangono la legge statunitense nel processo, ma molte di quelle che attraversano sono trafficanti di droga, trafficanti di esseri umani e persino potenziali terroristi.

Ti sembra che il confine sia sicuro? Difficilmente. In effetti, alcuni agenti della Border Patrol hanno contestato la valutazione di Mayorkas secondo cui tutto va bene al confine.

“Centinaia di migliaia che attraversano ogni mese non è la definizione di ‘sicuro'”, ha detto a Fox News Digital un agente della Border Patrol. “Sono bugiardi e chiunque ci creda è sciocco”.

Un altro agente, secondo il rapporto Fox, ha affermato che l’amministrazione sta utilizzando affermazioni “fasulle” per aiutare i valichi di frontiera a eludere le leggi sull’immigrazione degli Stati Uniti.

“Stanno usando questioni come la povertà, la criminalità e il cambiamento climatico come ragioni [seeking] asilo, ma quelli non soddisfano gli standard legali della legge”, hanno detto gli agenti.

Un altro agente citato nel rapporto ha affermato che Biden ei membri della sua amministrazione non hanno mantenuto il loro giuramento.

“Sindaco, [Border Patrol Chief Raul] Ortiz e Biden sono fallimenti che non hanno il supporto degli agenti e di molti membri del personale di comando. Tutti hanno violato il loro giuramento di difendere le leggi e la Costituzione e dovrebbero essere rimossi”, ha affermato la fonte, secondo Fox News.

È difficile incolpare gli agenti della Border Patrol per essere stati schietti. L’agenzia ora gravemente a corto di personale, grazie in gran parte alle politiche di Biden, sta affrontando una crisi generazionale. Non aiuta il fatto che l’amministrazione abbia diffamato e cerchi di punire gli agenti della pattuglia di frontiera per aver svolto il loro lavoro e semplicemente cercando di contenere il pasticcio auto-causato dall’amministrazione.

La situazione peggiora.

Sebbene la Border Patrol stia trattenendo un numero incredibile di aspiranti immigrati illegali al confine, l’amministrazione non sta perseguendo la maggior parte di loro.

Un recente rapporto del Washington Free Beacon ha scoperto che l’amministrazione Biden “ha ridotto drasticamente i procedimenti penali per i migranti di quasi l’80% nell’anno fiscale 2021”.

Questo è stato un enorme cambiamento rispetto all’ultimo anno dell’amministrazione Donald Trump, come ha osservato il Free Beacon:

Solo 2.896 migranti arrestati al confine sud-ovest sono stati trasferiti sotto la custodia del US Marshals Service nell’anno fiscale 2021, secondo una nota interna del Dipartimento per la sicurezza interna ottenuta dal Washington Free Beacon. Nell’anno fiscale 2020, 13.213 migranti sono stati trasferiti alle autorità federali per essere processati.

Il Free Beacon ha spiegato che questo calo non era dovuto solo alla politica sanitaria del Titolo 42 che ha portato a deportazioni accelerate durante una pandemia.

“Trump ha istituito il titolo 42 nel marzo 2020 all’inizio della pandemia di COVID-19 e ha ancora perseguito molti più migranti rispetto al primo anno di presidenza di Biden”, ha riferito il Washington Free Beacon. “Inoltre, i valichi di frontiera illegali nel 2020 sono stati molto inferiori rispetto al 2021, che ha visto il maggior numero di arresti di migranti nella storia degli Stati Uniti”.

Naturalmente, l’amministrazione Biden ha cercato di interrompere il titolo 42, un cambiamento di politica che non farebbe che peggiorare le cose. Un giudice federale ha bloccato il cambiamento di politica, ma sembra che l’amministrazione stia ancora facendo del suo meglio per fare una farsa sull’applicazione delle frontiere in questo paese.

Per quanto riguarda l’applicazione delle frontiere, l’amministrazione è essenzialmente un pubblico ministero canaglia. Le forze dell’ordine fanno entrare le persone, l’amministrazione le lascia andare e altre persone arrivano. Quando non si riesce a perseguire il crimine, si ottengono più crimini e più criminali. Allo stesso modo, quando non si rispetta la legge al confine, si ottengono più persone disposte a infrangere la legge e ad attraversare il confine.

Quindi, i numeri storici che stiamo vedendo ora non sono un mistero. L’unica domanda ora è se l’amministrazione è solo incompetente o lo fa apposta, o sono entrambe le cose?

In un modo o nell’altro, è difficile vedere l’approccio dell’amministrazione Biden alla sicurezza delle frontiere come qualcosa di diverso da un disastro nazionale. Se questo è davvero ciò che l’amministrazione vede come confini “sicuri”, si rabbrividisce al pensiero di come sarebbe un confine “non sicuro”, per sua definizione.

Hai un’opinione su questo articolo? Per suonare fuori, inviare un’e-mail [email protected] e prenderemo in considerazione la pubblicazione dei commenti modificati nella nostra normale funzione “Ti sentiamo”. Ricorda di includere l’URL o il titolo dell’articolo più il tuo nome e città e/o stato.



Ristampato con il permesso di – The Daily Signal di – Jarrett Stepman






Se ti piacciono gli articoli come questo, iscriviti alla newsletter quotidiana di AMAC
e scarica l’app di notizie AMAC

Iscriviti oggi Scarica


Se ti piacciono gli articoli come questo, iscriviti alla newsletter quotidiana di AMAC!











#vistoe1 #vistoe1 #vistousa #vistostaiuniti #vistoamerica #visto #immigrazione

Source link
#mezzo #unimmigrazione #illegale #record #Mayorkas #insiste #sul #fatto #che #confine #sia #sicuro #Che #aspetto #avrebbe #protetto #AMAC

%d bloggers like this: