ClickCease
Categories
America Visti NEWS CHANNEL: Visti USA – ESTA Stati Uniti – Immigrazione USA – Visti Turistici USA – Visto Lavoratio USA – Visto Investitore USA

Il turismo in Georgia e Armenia è in forte espansione, e dipende dai viaggiatori del Golfo #turismo #Georgia #Armenia #forte #espansione #dipende #dai #viaggiatori #del #Golfo #vistoe1 #vistoe1 #vistousa #vistostaiuniti #vistoamerica #visto #immigrazione

Il turismo in Georgia e Armenia è in forte espansione, e dipende dai viaggiatori del Golfo

A marzo, Maira Omer ha organizzato un itinerario per le vacanze estive per quella che ha descritto come “la metà del mondo”, ma con infiniti ritardi nell’ottenere i visti, quest’anno è rimasta avvilita senza dove recarsi.

L’editore di libri pachistano con sede a Dubai aveva in mente l’Europa, ma ha dovuto affrontare settimane di attesa per gli appuntamenti per il visto per alcuni paesi mentre altri non avevano appuntamenti per quest’anno.

Ha deciso di prendere in mano la situazione e ha creato un itinerario per la sua famiglia che includeva Georgia, Azerbaigian e Croazia.

Di fronte ai lunghi tempi di attesa per i visti Schengen, molti residenti degli Emirati Arabi Uniti, in particolare quelli provenienti da India e Pakistan, hanno puntato gli occhi su Georgia, Armenia e Azerbaigian, ognuno dei quali fornisce visti all’arrivo ai residenti degli Emirati.

Dagli Emirati Arabi Uniti, abbiamo da 50 a 100 coppie che viaggiano in Georgia ogni settimana, la maggior parte di queste provenienti da India, Pakistan e Filippine

Divin Babukutty, Viaggio epico

“A marzo, stavamo facendo domanda per visitare molti paesi perché le restrizioni si erano un po’ attenuate… e quest’anno è stato solo un boom… il mondo era aperto”, ha detto la signora Omer, 30 anni, madre di un figlio.

“Viaggiavamo tutti così tanto a marzo, abbiamo provato a fare domanda per, diciamo, metà del mondo.

“Inizialmente, volevamo viaggiare a maggio o giugno perché è lì che l’estate inizia qui e il caldo diventa brutale. Volevamo esplorare l’Europa [but] non è stato possibile trovare appuntamenti per il visto.

“Abbiamo provato Singapore ma c’erano delle restrizioni di viaggio e avevamo bisogno di un invito. Abbiamo provato il Regno Unito, il Canada e gli Stati Uniti e, in alcuni casi, siamo stati i più vicini [visa appointment] slot nell’aprile del prossimo anno”.

Alla famiglia è stato detto di controllare regolarmente i siti Web nel caso in cui fossero disponibili appuntamenti.

Ha detto che molti dei suoi amici che hanno viaggiato in estate hanno richiesto visti Schengen a gennaio o febbraio.

Maira Omer e suo marito M Omer Farooq durante la loro vacanza in Georgia a maggio.  Foto: Maira Omer

“Non siamo riusciti a ottenerne [visa] prenotazione di slot online e alla fine siamo andati nei paesi che forniscono il visto all’arrivo … era perché, a quel tempo, volevamo solo farla finita e dovevamo andare da qualche parte.

La signora Omer aveva sperato che gli appuntamenti per il visto si aprissero in modo che la sua famiglia potesse viaggiare ad agosto, ma ha scoperto che tutti gli slot continuavano a essere al completo.

“Eravamo disperati. Avevamo bisogno di cambiare scena e io volevo montagne, natura e qualcosa di più fresco. Quindi, abbiamo finito per andare in Georgia poiché era il visto all’arrivo”, ha detto.

La famiglia ha prenotato un pacchetto vacanza e il visto per la Croazia è arrivato all’ultimo minuto, consentendo loro di trascorrere quasi due settimane nei tre paesi.

“Questi erano letteralmente paesi di ultima villeggiatura e molto più convenienti. Ogni paese che abbiamo visitato ci ha sempre sorpreso per quanto sia bello il paesaggio”, ha detto.

La nazionale a giugno ha riferito che i lunghi tempi di attesa per i visti Schengen e le difficoltà nel completare i documenti necessari significavano che i residenti non avevano altra scelta che viaggiare in paesi che non richiedevano un visto Schengen.

Sebbene l’Europa sia una delle principali destinazioni estive per molti residenti negli Emirati Arabi Uniti, i visti Schengen sono richiesti dai cittadini di oltre 100 paesi prima che possano viaggiare nel continente.

Convenienza e tempo di viaggio

Gli agenti di viaggio a Dubai credono che l’accessibilità economica, i tempi di viaggio e una serie di attività abbiano attirato persone in Georgia, Armenia e Azerbaigian.

Negli ultimi 20-25 anni, la dipendenza della Georgia dal turismo è aumentata in modo significativo. Il numero di turisti è aumentato da 85.000 nel 1995 a 7,73 milioni nel 2019.

Nel 1997, le entrate del turismo erano di 75 milioni di dollari, mentre nel 2020 erano di 586 milioni di dollari.

Godly Babukutty proprietario di Epic Travel In Dubai.  Cortesia: il dio Babukutty

Godly Babukutty, proprietario di Epic Travel a Dubai, ha affermato che alcuni dei suoi clienti avevano richiesto un visto per il Regno Unito e stavano aspettando da 10 settimane.

“Ci sono diversi luoghi facili da visitare come Georgia, Armenia, Azerbaigian e Serbia, quindi le persone scelgono di andarci”, ha affermato Babukutty.

“Dagli Emirati Arabi Uniti, abbiamo da 50 a 100 coppie che viaggiano in Georgia ogni settimana, la maggior parte di queste dall’India, dal Pakistan e dalle Filippine”.

Mr Babukutty è stato di recente in Georgia per incontri con partner commerciali per ampliare le offerte e le attività per i clienti a causa dell’aumento della domanda.

“Anche le persone che hanno viaggiato in Georgia o in Romania una o due volte vogliono viaggiare di nuovo perché ci sono molte cose che puoi fare in questi paesi.

“Inoltre, questi paesi sono convenienti e un altro fattore è il tempo di viaggio, che è di circa tre o tre ore e mezza per questi paesi. Tutti questi paesi sono facilmente raggiungibili e abbiamo una buona connettività”.

Ha detto che le famiglie che viaggiano in Georgia possono aspettarsi di spendere 2.500 Dh a persona per una settimana.

Gli hotel vedono un aumento

Ora ci sono cinque voli diretti al giorno dagli Emirati Arabi Uniti a Tbilisi, in Georgia, oltre ai voli diretti alla città di Batumi, sul Mar Nero.

Gli hotel in Georgia e Armenia hanno segnalato un aumento dei turisti dagli Emirati Arabi Uniti.

Antony Doucet, chief experience officer di Kerten Hospitality, attualmente a Tbilisi per l’apertura del boutique hotel di lusso The House Hotel Old Tbilisi, ha affermato che c’è stato un crescente interesse per Tbilisi come destinazione.

“Durante la fase di pre-apertura di The House Hotel Old Tbilisi, stavamo studiando il mercato e abbiamo notato che gli Emirati Arabi Uniti hanno aumentato il numero di voli diretti per la Georgia. Ora ci sono cinque voli diretti al giorno dagli Emirati Arabi Uniti a Tbilisi, oltre ad altri voli che collegano direttamente a Batumi”, ha affermato Doucet.

“Nel complesso, il buon rapporto qualità-prezzo, la destinazione sconosciuta per i viaggiatori provenienti dagli Emirati Arabi Uniti e la frequenza dei voli diretti hanno aumentato l’interesse nel Paese e stiamo già assistendo a sempre più richieste dalla regione.

“È il caso dei visitatori dall’Arabia Saudita, ora che ci sono voli diretti anche da Gedda e Riyadh a Tbilisi. Se stai cercando una destinazione imminente, la Georgia sarebbe il posto giusto.

Doucet ha affermato che lo status della Georgia come destinazione per tutto l’anno ha contribuito al crescente interesse degli Emirati Arabi Uniti, soprattutto in estate, quando il clima è più fresco.

Nei mesi invernali, le montagne hanno stazioni sciistiche ben sviluppate che sono molto più economiche di quelle europee.

Inna Khostikyan, direttore generale del Republica Hotel Yerevan in Armenia, ha affermato di aver visto un aumento, sebbene non significativo, del numero di turisti provenienti dagli Emirati Arabi Uniti.

Ha attribuito l’aumento principalmente ai residenti indiani che si sono recati in Armenia.

Aggiornato: 01 agosto 2022, 11:56


#vistoe1 #vistoe1 #vistousa #vistostaiuniti #vistoamerica #visto #immigrazione

Source link
#turismo #Georgia #Armenia #forte #espansione #dipende #dai #viaggiatori #del #Golfo

%d bloggers like this: