ClickCease
Categories
America Visti NEWS CHANNEL: Visti USA – ESTA Stati Uniti – Immigrazione USA – Visti Turistici USA – Visto Lavoratio USA – Visto Investitore USA

Il futuro del titolo 42 #futuro #del #titolo

Il futuro del titolo 42

(NewsNation) — Molti migranti stanno affrontando una grave battuta d’arresto dopo che un giudice federale ha impedito alle autorità statunitensi di revocare la politica radicale, nota come Titolo 42, che da marzo 2020 ha autorizzato gli agenti della pattuglia di frontiera a riportare rapidamente oltre un milione di migranti in Messico e altri Paesi

L’ordine avrebbe dovuto revocare lunedì, ma il giudice ha bloccato la revoca del mandato la scorsa settimana.

La continuazione del titolo 42 è l’ultimo capovolgimento della politica che ha costernato i migranti, ha detto l’avvocato per l’immigrazione Renata Castro su “Mattina in America”.

“Gli agenti della Border Patrol continuano a lavorare come al solito perché l’amministrazione Biden è in grado di determinare indipendentemente dal fatto che il giudice federale abbia confermato o meno il Titolo 42, chi può entrare negli Stati Uniti per perseguire la sua richiesta di asilo attraverso un processo chiamato credible fear interview. Pertanto, prevediamo che l’impatto sarà più emotivo che legale”, ha affermato Castro. “Tuttavia, è degno di nota vedere che i tribunali federali sono disposti a interferire con l’esecuzione della legge sull’immigrazione. E credo che questo andrà fino alla Corte Suprema in quanto incide più sulla politica che sulla legge sull’immigrazione”.

Un altro programma dell’era Trump noto come Remain in Mexico, che costringe i richiedenti asilo ad aspettare in Messico mentre i loro casi si estendono ai tribunali statunitensi, è stato interrotto da Biden all’inizio della sua presidenza solo per essere reintegrato dopo una sentenza del tribunale nell’agosto 2021.

I funzionari della dogana e della protezione delle frontiere hanno fermato i migranti 234.088 volte al confine messicano ad aprile, uno dei più alti degli ultimi decenni e un aumento del 5,8% rispetto ai 221.303 di marzo, secondo i dati pubblicati questo mese.

“Dobbiamo vedere che il volume di persone che entrano al confine è il risultato diretto non solo del caos economico causato dal COVID in Centro e Sud America e in altri paesi, ma anche del maggiore uso della tecnologia. Più incontri di confine, più significa che il CBP sta facendo il suo lavoro”, ha detto Castro. “Quello che gli Stati Uniti devono davvero fare è rinnovare questa legge arcaica sull’immigrazione che richiede alle persone di rischiare la vita per perseguire o avvalersi delle protezioni della legge sull’asilo. È un termine sfortunato per dire che è come al solito. Ma come avvocato specializzato in immigrazione, non riesco a pensare a un modo migliore per descrivere cosa sta succedendo in questo momento”.

Molti migranti sono ripetuti perché non ci sono conseguenze legali nell’essere espulsi ai sensi dell’autorità del titolo 42. Ad aprile, circa il 28% è stato riscontrato almeno una volta nell’anno precedente. Secondo Border Patrol, il 60% degli attraversatori proveniva dal Messico, il 15% dal Guatemala e il 14% dall’Honduras.

Le autorità statunitensi hanno applicato il titolo 42 in circa quattro incontri su 10. Il resto era soggetto alle leggi sull’immigrazione, che includono il diritto di chiedere asilo.

L’Associated Press e Reuters hanno contribuito a questo rapporto.

Source link
#futuro #del #titolo

%d bloggers like this: