ClickCease
Categories
America Visti NEWS CHANNEL: Visti USA – ESTA Stati Uniti – Immigrazione USA – Visti Turistici USA – Visto Lavoratio USA – Visto Investitore USA

Il DHS chiede la benedizione della Corte Suprema per la politica che limita l’applicazione dell’immigrazione #DHS #chiede #benedizione #della #Corte #Suprema #politica #che #limita #lapplicazione #dellimmigrazione

Il DHS chiede la benedizione della Corte Suprema per la politica che limita l’applicazione dell’immigrazione

L’amministrazione Biden venerdì ha chiesto alla Corte Suprema di approvare anticipatamente la politica delle “priorità” del segretario per la sicurezza interna Alejandro Mayorkas che limita il tipo di immigrati illegali che i suoi agenti e ufficiali possono arrestare ed espellere.

Gli avvocati del governo chiedono all’alta corte di sospendere una sentenza di grado inferiore che ha in gran parte bloccato le regole del signor Mayorkas.


Ma hanno anche proiettato il caso come una prova più ampia di quanto margine di manovra ha l’amministrazione per perseguire i suoi obiettivi di immigrazione senza l’occhio vigile dei giudici che, spinti dalle cause legali degli stati a guida repubblicana, sono intervenuti per bloccare un certo numero di Mr. Le decisioni di Mayorkas sull’immigrazione.

“Queste cause intrappolano la magistratura in controversie politiche tra gli stati e il governo federale che dovrebbero essere – e, fino a poco tempo, erano – risolte attraverso il processo democratico”, ha scritto il procuratore generale Elizabeth B. Prelogar nella sua memoria.

La sua richiesta è andata al giudice Samuel A. Alito Jr., che ha concesso al Texas – l’avversario dell’amministrazione Biden nel caso – fino a mercoledì per rispondere.

La signora Prelogar ha detto che mentre chiede la sospensione, i giudici potrebbero anche considerare la sua breve una richiesta all’alta corte di accelerare l’intero caso direttamente alla loro porta con argomenti in autunno.

Ciò salterebbe il caso della corte d’appello che è già in corso.

La signora Prelogar ha buone ragioni per voler saltare l’appello.

La 5a Corte d’Appello del Circuito degli Stati Uniti questa settimana ha emesso una sentenza preliminare nel caso criticando le argomentazioni del governo definendole “non in buona fede” e “preoccupanti”.

Una giuria di tre giudici ha anche criticato il Dipartimento per la sicurezza interna per aver tentato di inserire l’agenda di “equità” del presidente Biden nelle decisioni di applicazione degli ufficiali e degli agenti delle forze dell’ordine e dell’immigrazione degli Stati Uniti.

“La sostituzione da parte del DHS dei mandati statutari del Congresso con preoccupazioni di equità e razza è extralegale, considerando che tali preoccupazioni politiche sono chiaramente al di fuori dei limiti del potere conferito dal [Immigration and Nationality Act]”, hanno scritto i giudici.

Hanno scoperto che il signor Mayorkas probabilmente ha tagliato gli angoli procedurali e ha violato la lettera di legge sull’immigrazione con la sua politica sulle priorità, che istruisce gli ufficiali e gli agenti dell’immigrazione a concentrarsi quasi esclusivamente sui recenti trasgressori di frontiera e sugli immigrati illegali con gravi precedenti penali.

La corte d’appello ha affermato che il Congresso ha definito linee guida chiare sui casi di immigrazione che sono considerati obbligatori per l’applicazione, in base al livello di criminalità o al processo di espulsione utilizzato.

Le nuove regole del signor Mayorkas minano la legge, hanno affermato i giudici, creando un nuovo standard più elevato che agenti e ufficiali devono soddisfare prima di poter effettuare un arresto.

Le regole del segretario richiedono anche agli agenti di bilanciare i casi, dando credito agli immigrati illegali che sostengono famiglie o sono stati negli Stati Uniti da molto tempo in violazione della legge, o i cui crimini sono vecchi di anni.

La corte ha affermato che anche questo va contro la legge, affermando che il Congresso richiedeva un trattamento “categoriale”.

Il Texas ha citato in giudizio per bloccare le nuove regole, affermando che secondo la politica di Mayorkas a più criminali immigrati illegali sarà permesso di rimanere negli Stati Uniti

Le statistiche presentate dallo stato indicavano dozzine di persone che la Sicurezza Nazionale avrebbe deportato in passato ma che sono state, o alla fine saranno, liberate secondo la politica del signor Mayorkas. Quattro avevano già commesso nuovi crimini in Texas e almeno uno rimane latitante.

Il signor Mayorkas ha giustificato la sua politica dicendo che l’ICE ha risorse e capacità di detenzione limitate, e ha detto che voleva concentrare quelle sui peggiori delinquenti.

Nella sua breve conferenza di venerdì, il signor Prelogar ha affermato che il Congresso non ha dato alla sicurezza nazionale abbastanza soldi per detenere ed espellere tutti gli immigrati illegali nel paese.

Ma il 5° Circuito aveva affermato che l’argomento “non era in buona fede”. I giudici hanno affermato che anche se l’amministrazione Biden ha professato la povertà, ha presentato due richieste di budget che taglierebbero ulteriormente la propria capacità di detenzione.

E l’ICE sta già sottoutilizzando i letti che ha, hanno detto i giudici.

Source link
#DHS #chiede #benedizione #della #Corte #Suprema #politica #che #limita #lapplicazione #dellimmigrazione

%d bloggers like this: