ClickCease
Categories
America Visti NEWS CHANNEL: Visti USA – ESTA Stati Uniti – Immigrazione USA – Visti Turistici USA – Visto Lavoratio USA – Visto Investitore USA

Gli sceriffi del Texas chiedono alla Corte Suprema di esaminare il caso di immigrazione davanti ai tribunali inferiori #Gli #sceriffi #del #Texas #chiedono #alla #Corte #Suprema #esaminare #caso #immigrazione #davanti #tribunali #inferiori #vistoe1 #vistoe1 #vistousa #vistostaiuniti #vistoamerica #visto #immigrazione

Gli sceriffi del Texas chiedono alla Corte Suprema di esaminare il caso di immigrazione davanti ai tribunali inferiori

McALLEN, Texas (Rapporto di frontiera) — Un gruppo di sceriffi del Texas ha chiesto alla Corte Suprema degli Stati Uniti di ascoltare direttamente la loro causa contro i metodi di contrasto dell’immigrazione dell’amministrazione Biden – aggirando i tribunali inferiori – citando una sentenza estiva che afferma che solo l’alta corte può emettere ingiunzioni relative alle politiche di contrasto dell’immigrazione.

La strategia legale è nuova e gli analisti legali dicono a Border Report che dubitano che funzionerà.

I sette sceriffi del Texas più la Federal Police Foundation e la US Immigration Customs Enforcement Officers Division lunedì hanno chiesto alla Corte Suprema di prendere in considerazione le loro richieste nel loro caso contro il presidente Joe Biden, il segretario per l’Interno Alejandro Mayorkas e i direttori dell’Immigration and Customs Enforcement ( ICE) e US Customs and Border Protection (CBP).

La causa degli sceriffi è stata originariamente intentata nell’ottobre 2021 nella divisione di Galveston del distretto meridionale del Texas.

I querelanti includono gli sceriffi del Texas delle contee di Edwards, McMullen, Live Oak, Real e Galveston, nonché le contee di confine di Kinney e Hudspeth.

La loro causa di 53 pagine vuole che il tribunale costringa l’amministrazione Biden a porre fine alle modifiche all’applicazione dell’immigrazione che sono state implementate dopo che Donald Trump ha lasciato l’incarico, inclusa la fine del programma Migrant Protection Protocols (MPP) comunemente noto come “Remain in Mexico”. Stanno anche cercando un’ingiunzione che consenta l’immediata detenzione di tutti i migranti che attraversano il confine sud-occidentale senza documenti legali.

Le truppe messicane aiutano a sorvegliare un accampamento di migranti il ​​17 gennaio 2020 a Matamoros, in Messico, dove migliaia di richiedenti asilo erano stati rimandati in Messico durante l’amministrazione Trump per attendere i procedimenti del tribunale per l’immigrazione degli Stati Uniti. (Foto del file del rapporto di frontiera di Sandra Sanchez)

Chiedono all’alta corte di intervenire immediatamente e di rinunciare ai tribunali di grado inferiore – a livello distrettuale e di appello – citando una sentenza di giugno nel caso Biden v. Texas, in cui la Corte Suprema ha confermato il memorandum finale MPP del Dipartimento per la sicurezza interna degli Stati Uniti, come legittimo azione finale dell’agenzia coerente con la legge federale sull’immigrazione e la legge sulla procedura amministrativa.

Gli sceriffi stanno testando la teoria secondo cui nessun altro tribunale di grado inferiore può emettere ingiunzioni contro determinate politiche sull’immigrazione chiedendo all’alta corte di consentire a questo caso di saltare la linea legale, per così dire, Aaron Reichlin-Melnick, consulente politico presso l’American Immigration Council senza scopo di lucro , ha detto a Border Report martedì.

“È una richiesta legale all’avanguardia”, ha detto Reichlin-Melnick. “È come provare questa nuova teoria”.

“Dicono: ‘OK, ci hai messo in difficoltà questa primavera con la tua decisione sul caso :”Remain in Mexico”, ora vogliamo andare direttamente da te’, salta la corte distrettuale, salta la corte d’appello e vai direttamente a (la Corte Suprema)”, ha detto.

SU Martedì, Reichlin-Melnick ha twittato il caso è “un’affascinante (ma probabilmente senza successo) mozione per intervenire”.

Reichlin-Melnick ha detto a Border Report che dubita che l’alta corte aderirà alla richiesta perché il caso degli sceriffi e il caso MPP presentano sottili differenze e crede che l’alta corte richiederà che il caso sia completamente esaminato dai giudici di grado inferiore prima di prenderlo Su.

“È uno scenario abbastanza diverso che la Corte Suprema probabilmente li rifiuterà”, ha affermato.


#vistoe1 #vistoe1 #vistousa #vistostaiuniti #vistoamerica #visto #immigrazione

Source link
#Gli #sceriffi #del #Texas #chiedono #alla #Corte #Suprema #esaminare #caso #immigrazione #davanti #tribunali #inferiori

%d bloggers like this: