ClickCease
Categories
America Visti NEWS CHANNEL: Visti USA – ESTA Stati Uniti – Immigrazione USA – Visti Turistici USA – Visto Lavoratio USA – Visto Investitore USA

DACA 2.0: Biden rilascia 250.000 minori migranti non accompagnati negli Stati Uniti #DACA #Biden #rilascia #minori #migranti #accompagnati #negli #Stati #Uniti #vistoe1 #vistoe1 #vistousa #vistostaiuniti #vistoamerica #visto #immigrazione

DACA 2.0: Biden rilascia 250.000 minori migranti non accompagnati negli Stati Uniti

Gli Stati Uniti stanno affrontando la prospettiva di un grave mal di testa migratorio a lungo termine dovuto al reinsediamento da parte dell’amministrazione Biden di oltre un quarto di milione di bambini non accompagnati che hanno attraversato il confine dal Messico.

Da quando il presidente Joe Biden è entrato in carica, 257.110 bambini migranti sono stati incontrati ai confini della nazione, secondo i dati della US Customs and Border Protection. I bambini vengono arrestati dalla pattuglia di frontiera e rapidamente rilasciati agli sponsor in tutto il paese, non restituiti ai loro paesi d’origine.

Il numero di bambini che sono venuti negli Stati Uniti da soli durante il mandato di Biden è ben al di là di qualsiasi cosa vista prima, comprese le ondate migratorie di bambini durante le amministrazioni Obama e Trump.

Le agenzie di frontiera e per i rifugiati hanno lottato per tenere il passo con i continui arrivi di bambini, con migliaia di persone a settimana. Ma l’impatto più grande di questo afflusso potrebbe non essere avvertito prima di anni, quando questi bambini diventeranno adulti e rischiano la potenziale deportazione.

Mentre 800.000 immigrati illegali che sono stati portati negli Stati Uniti da bambini sono stati protetti dalla deportazione nell’ambito del programma Deferred Action for Childhood Arrivals dell’era Obama, i nuovi bambini in arrivo non sono idonei, indicando la necessità di un nuovo DACA.

IMMIGRATI ILLEGALI DETENUTI ALLA FRONTIERA SOTTO BIDEN TENUTI 10 VOLTE PIÙ DI QUANTO PERMESSO

“Ecco il problema di cui questa amministrazione non si sta nemmeno rendendo conto: stanno creando la prossima generazione di DACA”, ha affermato Rudy Karisch, un ex agente senior della pattuglia di frontiera che ha supervisionato le operazioni all’interno della regione più alta del confine meridionale per gli arresti. “Non abbiamo nemmeno capito cosa fare con la generazione precedente e stanno creando la generazione successiva”.

Il DACA è stato lanciato dal segretario per la sicurezza interna dell’era Obama, Janet Napolitano, nel 2012.

Il Congresso è l’unico ente governativo legalmente autorizzato a stabilire i livelli di immigrazione, ma dopo anni di tentativi falliti di conferire uno status legale agli immigrati entrati illegalmente nel paese, il presidente Barack Obama ha agito. Il DACA ha consentito ai non cittadini che all’epoca avevano meno di 31 anni ed erano entrati in America prima di compiere 16 anni e prima del 2007 di richiedere che il governo non li deportasse. I beneficiari del DACA hanno anche ricevuto i documenti per lavorare legalmente negli Stati Uniti. Le protezioni erano valide per due anni alla volta e quindi richiedevano la richiesta di rinnovo.

Venerdì ha segnato un decennio dall’attuazione del DACA, ma in quel periodo il Congresso non si è mosso per creare una soluzione permanente per gli immigrati illegali che vogliono rimanere permanentemente nel paese.

“[I]All’epoca era vista come una misura provvisoria per fornire sollievo ai giovani immigrati non autorizzati dopo che il Congresso aveva ripetutamente fallito nell’offrire un percorso verso lo status legale per questi ‘Dreamers'”, hanno scritto Muzaffar Chishti e Julia Gelatt del Migration Policy Institute in un recente rapporto. “Dieci anni dopo, DACA si è dimostrato più duraturo del previsto e rimane l’unico cambiamento politico su larga scala implementato durante questo periodo relativo allo status legale degli immigrati non autorizzati nel paese”.

L’ex presidente Donald Trump è entrato in carica nel 2017 e ha annunciato l’intenzione di chiudere il DACA. All’inizio del 2018, ha chiesto al Congresso di fornire 25 miliardi di dollari per costruire un muro al confine meridionale con il Messico e una manciata di altre richieste per limitare l’immigrazione in cambio di un piano per fornire un percorso verso la piena cittadinanza statunitense per 1,8 milioni di persone immigrati illegali. compresi tutti i destinatari DACA. Nessun accordo è stato fatto.

Il Texas e altri otto stati hanno intentato causa nel 2018 per la legittimità del DACA. Quando Trump ha deciso di porre fine al DACA, il governo è stato nuovamente citato in giudizio da coloro che desideravano mantenerlo in vigore e ha affermato che Trump non aveva adeguatamente giustificato la sua fine. La Corte Suprema ha sostenuto gli avvocati degli immigrati nel 2020.

A metà del 2021, un tribunale federale del Texas ha stabilito che il DACA è stato creato illegalmente, ma ha consentito agli attuali beneficiari di continuare a rinnovare i loro permessi, secondo l’agenzia federale che gestisce il programma, i servizi di cittadinanza e immigrazione degli Stati Uniti. Lo scorso dicembre, l’amministrazione Biden ha reintrodotto la DACA.

Poiché i tribunali hanno escluso nuovi richiedenti, i bambini che sono arrivati ​​negli Stati Uniti sotto Biden devono affrontare procedimenti di immigrazione e potrebbero essere rimossi dal paese, aprendo le porte a un DACA 2.0.

“Il programma DACA, creato nel 2012 e mantenuto in vita dai tribunali, richiede, tra gli altri criteri, che il richiedente sia entrato negli Stati Uniti e risieda lì dal 15 giugno 2007”, ha scritto Michelle Mittlestadt, direttrice delle comunicazioni di MPI. “Quindi, come attualmente configurato, il programma non sarebbe aperto agli arrivi che si trovano nel Paese da meno di 15 anni”.

Nel frattempo, i Democratici hanno presentato numerosi progetti di legge per legalizzare i beneficiari DACA e altri, ma nessuno ha avuto la meglio. I repubblicani hanno criticato i tentativi dei Democratici di approvare progetti di legge sull'”amnistia” che, secondo loro, incoraggerebbero le persone al di fuori degli Stati Uniti a tentare di entrare nel paese nella speranza di essere i beneficiari di simili progetti di legge futuri.

CLICCA QUI PER LEGGERE DI PIÙ DALL’ESAMINATORE DI WASHINGTON

Karisch teme che i 2 milioni di casi pendenti davanti a 500 giudici dell’immigrazione a livello nazionale possano solo crescere, con casi che richiedono fino a otto anni per essere risolti.

“L’arretrato con i sistemi giudiziari sta diventando pazzesco. Non andrà meglio”, ha detto Karisch. “Stanno creando un problema che continuerà a crescere”.


#vistoe1 #vistoe1 #vistousa #vistostaiuniti #vistoamerica #visto #immigrazione

Source link
#DACA #Biden #rilascia #minori #migranti #accompagnati #negli #Stati #Uniti

%d bloggers like this: