ClickCease
Categories
America Visti NEWS CHANNEL: Visti USA – ESTA Stati Uniti – Immigrazione USA – Visti Turistici USA – Visto Lavoratio USA – Visto Investitore USA

Cuba chiede aiuto a Washington per affrontare le conseguenze di Ian, secondo il quotidiano statunitense #Cuba #chiede #aiuto #Washington #affrontare #conseguenze #Ian #secondo #quotidiano #statunitense #vistoe1 #vistoe1 #vistousa #vistostaiuniti #vistoamerica #visto #immigrazione

Cuba chiede aiuto a Washington per affrontare le conseguenze di Ian, secondo il quotidiano statunitense

A quanto pare, il governo cubano ha fatto una rara richiesta di emergenza agli Stati Uniti a causa della catastrofe causata da L’uragano Ian, che ha fatto crollare il sistema elettrico nazionale, provocando perdite economiche per milioni di dollari, principalmente nell’industria del tabacco nella provincia occidentale di Pinar del Río, la più colpita; a parte il trambusto causato tra la popolazione, che sta attraversando tempi molto difficili.

Secondo il quotidiano economico finanziario Il giornale di Wall Street, l’amministrazione Joe Biden sta valutando le esigenze dell’isola, anche se non ha voluto commentare la richiesta. Né l’Homeland Security Council né l’ambasciata cubana a Washington. Non si sa nemmeno se L’Avana abbia richiesto qualcosa in particolare o cosa.

In ogni caso, il fatto in sé sarebbe un anticipo tra i due paesisoprattutto perché gli sforzi bilaterali dello stesso tipo, dopo il catastrofico incendio dei giacimenti petroliferi nella baia di Matanzas, non hanno dato frutti.

L’Avana ha lamentato che l’amministrazione Biden non migliora i rapporti bilaterali, sostenendo, in un certo modo, le sanzioni imposte dall’amministrazione Donald Trump; anche mantenendo l’isola nell’elenco dei paesi che sponsorizzano il terrorismo.

Questa rara richiesta, sottolinea il quotidiano, potrebbe essere influenzata dal fatto che uno dei suoi principali alleati, la Russia, si trova in una situazione complicata e difficile a causa dell’invasione dell’Ucraina, e il Venezuela non può andare oltre l’offerta di olio.

Ma riflette anche, ovviamente, che Cuba si trova in una situazione difficile come mai prima d’ora. Al punto che il governo ha dovuto tollerare alcune manifestazioni di protesta popolaretra l’altro, per i prolungati blackout che, ricordiamolo, non sono iniziati dopo il passaggio dell’uragano.

Diverse email, consultate da Il giornale di Wall Street, suggeriscono che Washington abbia interagito con L’Avana per determinare quanta assistenza è necessaria. Secondo questi, si è concluso che una priorità sarebbe il settore sanitario, le strutture per il pompaggio dell’acqua, i servizi igienici e altre infrastrutture critiche, se l’amministrazione decidesse di fornire aiuto.

Ci si aspetta che tutti i senatori e i membri del Congresso cubanoamericani si oppongano a questa eventuale collaborazione tra i due paesi.

Rui Ferreira


#vistoe1 #vistoe1 #vistousa #vistostaiuniti #vistoamerica #visto #immigrazione

Source link
#Cuba #chiede #aiuto #Washington #affrontare #conseguenze #Ian #secondo #quotidiano #statunitense

%d bloggers like this: