ClickCease
Categories
America Visti NEWS CHANNEL: Visti USA – ESTA Stati Uniti – Immigrazione USA – Visti Turistici USA – Visto Lavoratio USA – Visto Investitore USA

Centro internazionale per la segnalazione investigativa #Centro #internazionale #segnalazione #investigativa

Centro internazionale per la segnalazione investigativa

PRIMA delle elezioni generali del 2023, il governo degli Stati Uniti afferma che imporrà restrizioni sui visti a chiunque promuova la violenza in Nigeria.

L’agenzia di stampa della Nigeria ha riferito che il vicesegretario di Stato per l’Africa degli Stati Uniti, Michael Gonzales, ha lanciato l’avvertimento in una conferenza internazionale a Washington.

Va ricordato che l’anno scorso gli Stati Uniti hanno annunciato restrizioni simili rivolte a “coloro che minano la risoluzione pacifica della crisi” tra i gruppi armati anglofoni e l’esercito.

La conferenza, che si è tenuta presso la School of Advanced International Studies (SAIS) di Washington DC, ha riunito virtualmente le comunità politiche nigeriane e statunitensi per discutere le questioni relative alle elezioni generali del 2023.

Gonzales ha affermato che il governo degli Stati Uniti “continuerà a utilizzare i nostri messaggi e altri canali diplomatici a nostra disposizione, comprese le restrizioni sui visti, ove giustificato, per dissuadere coloro che potrebbero essere tentati di usare la violenza per minare il processo democratico della Nigeria”.

Secondo lui, il governo degli Stati Uniti rimane impegnato a lavorare con la Nigeria per sostenere le sue convenzioni per garantire una transizione pacifica del potere nel 2023.

Altri membri del panel hanno evidenziato i rischi di insicurezza e la necessità di gestire adeguatamente le elezioni del 2023, oltre ad altri punti sollevati durante la conferenza.

– Annuncio –

Tra questi punti c’era la questione degli sviluppi politici vacillanti in quanto riguardavano l’elitarismo e il progresso della Nigeria, è stato osservato che dal 1999 l’élite nigeriana aveva trovato un modo per mantenere un minimo di stabilità per le elezioni e “alla fine condividere i dividendi dei risultati elettorali ”.

Il direttore del Center for Democracy and Development, Idayat Hassan, ha osservato che “i partiti politici durante il ciclo elettorale del governatorato di Anambra non hanno potuto fare campagna a causa dell’insicurezza” e che nel 2023 potrebbero verificarsi scenari peggiori.

Hassan ha affermato che “la suddivisione in zone della presidenza a sud, in particolare a sud-est, darà alla regione un senso di appartenenza alla Nigeria”.

Il tema della conferenza che si è tenuta alla Johns Hopkins University, negli Stati Uniti, è stato “La politica degli Stati Uniti e le decisioni nazionali della Nigeria nelle elezioni del 2023”.

Source link
#Centro #internazionale #segnalazione #investigativa

%d bloggers like this: