ClickCease
Categories
America Visti NEWS CHANNEL: Visti USA – ESTA Stati Uniti – Immigrazione USA – Visti Turistici USA – Visto Lavoratio USA – Visto Investitore USA

Biden si rivolge al governo dell’era Trump per espellere i migranti venezuelani #Biden #rivolge #governo #dellera #Trump #espellere #migranti #venezuelani #vistoe1 #vistoe1 #vistousa #vistostaiuniti #vistoamerica #visto #immigrazione

Biden si rivolge al governo dell’era Trump per espellere i migranti venezuelani

WASHINGTON (AP) – Due anni fa, il candidato Joe Biden ha denunciato a gran voce il presidente Donald Trump per le politiche di immigrazione che hanno inflitto “crudeltà ed esclusione a ogni passo”, anche nei confronti di coloro che fuggono dal governo “brutale” del socialista Nicolas Maduro in Venezuela.

Ora, con un numero crescente di venezuelani che arrivano al confine tra Stati Uniti e Messico mentre si avvicinano le elezioni dell’8 novembre, Biden si è rivolto a una fonte improbabile per una soluzione: il playbook del suo predecessore.

Biden la scorsa settimana ha invocato una regola dell’era Trump nota come Titolo 42 – che lo stesso Dipartimento di Giustizia di Biden sta combattendo in tribunale – per negare ai venezuelani in fuga dal loro paese dilaniato dalla crisi la possibilità di richiedere asilo al confine.

La norma, invocata per la prima volta da Trump nel 2020, utilizza l’autorità sanitaria pubblica di emergenza per consentire agli Stati Uniti di impedire ai migranti di chiedere asilo al confine, sulla base della necessità di aiutare a prevenire la diffusione del COVID-19.

Secondo la nuova politica dell’amministrazione Biden, i venezuelani che attraversano a piedi o a nuoto il confine meridionale dell’America saranno espulsi e qualsiasi venezuelano che entri illegalmente in Messico o Panama non sarà idoneo a venire negli Stati Uniti. Ma ben 24.000 venezuelani saranno accettati negli aeroporti statunitensi, in modo simile a come sono stati ammessi gli ucraini dall’invasione russa di febbraio.

Il Messico ha insistito affinché gli Stati Uniti ammettano un venezuelano in libertà vigilata per ogni venezuelano che espelle in Messico, secondo un funzionario messicano che non era autorizzato a discutere pubblicamente la questione e ha parlato di anonimato. Quindi, se l’amministrazione Biden rilascia sulla parola 24.000 venezuelani negli Stati Uniti, il Messico non richiederebbe più di 24.000 venezuelani espulsi dagli Stati Uniti

La politica di Biden segna una svolta brusca per la Casa Bianca, che poche settimane fa ha criticato il governatore della Florida Ron DeSantis e il governatore del Texas Greg Abbott, entrambi repubblicani, per aver messo i migranti venezuelani “in fuga dalla persecuzione politica” su autobus e aerei verso le roccaforti democratiche.

“Questi erano bambini, erano mamme, stavano fuggendo dal comunismo”, ha detto all’epoca l’addetta stampa della Casa Bianca Karine Jean-Pierre.

La nuova politica di Biden ha attirato rapide critiche da parte dei sostenitori degli immigrati, molti dei quali si sono affrettati a sottolineare i parallelismi di Trump.

“Invece di ripristinare il diritto all’asilo decimato dall’amministrazione Trump… l’amministrazione Biden ha abbracciato pericolosamente i fallimenti del passato e li ha ampliati consentendo esplicitamente le espulsioni dei migranti venezuelani”, ha affermato Jennifer Nagda, direttrice politica dello Young Center per i diritti dei bambini immigrati.

L’amministrazione afferma che la politica mira a garantire un modo “lecito e ordinato” per i venezuelani di entrare negli Stati Uniti

Perché l’inversione di tendenza?

Per più di un anno dopo essere entrato in carica nel gennaio 2021, Biden ha rinviato ai Centers for Disease Control and Prevention, che hanno usato la sua autorità per mantenere in vigore la dichiarazione dell’era Trump secondo cui esisteva un rischio per la salute pubblica che giustificava l’espulsione accelerata dei richiedenti asilo .

I membri del partito e dei gruppi di attivisti di Biden avevano espresso scetticismo sulle basi della salute pubblica per aver consentito al Titolo 42 di rimanere in vigore, specialmente quando il COVID-19 si stava diffondendo più ampiamente negli Stati Uniti che altrove.

Dopo mesi di deliberazioni interne e preparativi, il 1° aprile il CDC ha dichiarato che avrebbe posto fine all’ordine di salute pubblica e sarebbe tornato al normale trattamento di frontiera dei migranti, dando loro la possibilità di richiedere asilo negli Stati Uniti

I funzionari della sicurezza nazionale si sono preparati per un conseguente aumento dei valichi di frontiera.

Ma i funzionari all’interno e all’esterno della Casa Bianca erano in conflitto sulla fine dell’autorità, ritenendo che effettivamente riducesse il numero di persone che attraversano il confine illegalmente, secondo alti funzionari dell’amministrazione.

Un’ordinanza del tribunale di maggio che ha mantenuto il titolo 42 in vigore a causa di una sfida da parte di funzionari statali repubblicani è stata accolta con tranquillo sollievo da alcuni membri dell’amministrazione, secondo i funzionari che hanno parlato all’Associated Press in condizione di anonimato per discutere le discussioni interne.

Il recente aumento della migrazione dal Venezuela, innescato dall’instabilità politica, sociale ed economica nel paese, ha deluso le speranze dei funzionari di vedere finalmente una pausa nel caos che aveva definito la regione di confine nell’ultimo anno.

Ad agosto, i venezuelani erano la seconda nazionalità più numerosa ad arrivare al confine con gli Stati Uniti dopo i messicani. Dato che le tensioni statunitensi con il Venezuela significavano che i migranti dal paese non potevano essere rimandati indietro facilmente, la situazione è diventata sempre più difficile da gestire.

Quindi un’amministrazione che aveva rifiutato molte politiche dell’era Trump volte a tenere fuori i migranti, che aveva lavorato per rendere più facile il processo di asilo e che aveva aumentato il numero di rifugiati ammessi negli Stati Uniti ora è passata al titolo 42.

Ha mediato un accordo per inviare i venezuelani in Messico, che aveva già accettato di accettare i migranti espulsi ai sensi del titolo 42 se provenissero dal Guatemala, dall’Honduras o dal Salvador.

Per tutto il tempo, gli avvocati del Dipartimento di Giustizia continuano a presentare ricorso contro una decisione del tribunale che ha mantenuto il Titolo 42 in vigore. Si oppongono ai procuratori generali repubblicani di oltre 20 stati che hanno affermato che il titolo 42 è “l’unica valvola di sicurezza che impedisce alle già disastrose politiche di controllo delle frontiere di questa amministrazione di precipitare in una catastrofe assoluta”.

In base al titolo 42, i migranti sono stati espulsi più di 2,3 milioni di volte dagli Stati Uniti dopo aver attraversato illegalmente i confini terrestri del paese dal Canada o dal Messico, sebbene la maggior parte cerchi di attraversare il Messico.

L’amministrazione aveva annunciato che avrebbe smesso di espellere i migranti ai sensi del titolo 42 a partire dal 23 maggio e sarebbe tornato a detenere e deportare i migranti che non erano qualificati per entrare e rimanere negli Stati Uniti, un processo più lungo che consente ai migranti di richiedere asilo negli Stati Uniti

“Siamo estremamente turbati dall’apparente accettazione, codificazione ed espansione dell’uso del Titolo 42, un ordine sanitario irrilevante, come pietra angolare della politica di confine”, ha affermato Thomas Cartwright di Witness at the Border. “Uno che cancella il diritto legale all’asilo”.

Anche una causa separata dell’American Civil Liberties Union sta cercando di porre fine al Titolo 42, uno sforzo che potrebbe rendere inutile la proposta dell’amministrazione.

“Le persone hanno il diritto di chiedere asilo, indipendentemente da dove vengono, come arrivano negli Stati Uniti e se hanno o meno una famiglia qui”, ha affermato l’avvocato dell’ACLU Lee Gelernt.

___

A lungo riportato da Los Angeles. Lo scrittore dell’Associated Press Elliot Spagat a San Diego ha contribuito a questo rapporto.

___

Segui la copertura dell’immigrazione di AP su

#vistoe1 #vistoe1 #vistousa #vistostaiuniti #vistoamerica #visto #immigrazione

Source link
#Biden #rivolge #governo #dellera #Trump #espellere #migranti #venezuelani

%d bloggers like this: