ClickCease
Categories
America Visti NEWS CHANNEL: Visti USA – ESTA Stati Uniti – Immigrazione USA – Visti Turistici USA – Visto Lavoratio USA – Visto Investitore USA

Biden per discutere di immigrazione, commercio con il presidente del Messico #Biden #discutere #immigrazione #commercio #con #presidente #del #Messico

Biden per discutere di immigrazione, commercio con il presidente del Messico

WASHINGTON (AP) — Il presidente Joe Biden prevede di incontrare martedì il presidente messicano Andrés Manuel López Obrador per discussioni che, secondo la Casa Bianca, mostreranno la forza di fondo di una relazione che negli ultimi tempi è stata più notevole per i disaccordi dei leader su questioni tra cui l’energia e la politica ucraina.

López Obrador ha rifiutato l’invito di Biden al Vertice delle Americhe a Los Angeles il mese scorso dopo aver esortato senza successo gli Stati Uniti a includere i leader di Cuba, Nicaragua e Venezuela, tutti paesi con regimi antidemocratici. Il leader messicano ha anche definito il sostegno degli Stati Uniti all’Ucraina nella sua guerra con la Russia “un grossolano errore” e ha criticato gli Stati Uniti per essersi mossi più rapidamente per fornire finanziamenti militari all’Ucraina rispetto agli aiuti finanziari all’America centrale.

Ci sono anche correnti politiche incrociate a Washington, dove i massimi repubblicani hanno indicato un numero crescente di persone provenienti dal Messico e dall’America centrale che attraversano illegalmente il confine meridionale degli Stati Uniti e hanno criticato l’amministrazione del presidente democratico per non aver fatto di più per frenare la migrazione.

Sarà il secondo incontro di persona tra Biden e López Obrador alla Casa Bianca. Inoltre, hanno parlato virtualmente durante la pandemia di coronavirus l’anno scorso e hanno tenuto diverse chiamate. La first lady Jill Biden ha ospitato la first lady messicana Beatriz Gutiérrez Müller durante la celebrazione del Cinco de Mayo alla Casa Bianca di questa primavera.

Le discussioni di martedì arrivano poco prima della partenza di Biden per Israele, Cisgiordania e Arabia Saudita.

Gli alti funzionari dell’amministrazione Biden affermano che le relazioni USA-Messico sono una priorità e che i paesi intendono annunciare azioni congiunte per modernizzare e migliorare le infrastrutture lungo le parti chiave del confine di 2.000 miglia (3.200 chilometri), rafforzare la cooperazione delle forze dell’ordine contro il contrabbando di fentanil e promuovere l’energia pulita.

Hanno anche in programma di annunciare un gruppo di lavoro per promuovere più vie per la migrazione legale dei lavoratori, discussioni che i funzionari hanno affermato di sperare possano essere ampliate alla fine per includere la manodopera di altri paesi.

In una chiamata in anteprima con i giornalisti, i funzionari dell’amministrazione hanno rifiutato di specificare quali programmi di visto potrebbero essere ampliati per sostenere la migrazione legale o di quanto. Hanno detto che gli accordi che sarebbero scaturiti dall’incontro riguardavano più la dimostrazione della cooperazione che l’annuncio di numeri specifici.

I funzionari inoltre non hanno detto se l’amministrazione Biden solleciterà il Messico a fare di più per impedire alle persone che si dirigono attraverso il suo territorio per poi attraversare illegalmente gli Stati Uniti, una richiesta chiave del predecessore di Biden, il presidente Donald Trump. Invece, i funzionari hanno affermato che il Messico e gli Stati Uniti sono partner alla pari in materia di immigrazione, ed entrambi i paesi si erano già impegnati in precedenza a rafforzare i meccanismi per l’elaborazione dei migranti in arrivo che chiedono asilo, espellendo in modo più efficiente coloro che non si qualificano.

La vicepresidente Kamala Harris, che ha il compito di esplorare le cause profonde dell’immigrazione in tutta l’America Latina, ospiterà López Obrador a colazione prima di accompagnare Gutiérrez Müller in un tour della Biblioteca del Congresso.

López Obrador ha spinto a lungo per espandere i programmi di visti temporanei statunitensi ai lavoratori provenienti dal Messico e dall’America centrale. Lunedì ha affermato che l’aumento dell’immigrazione legale aiuterebbe a combattere l’inflazione rafforzando la produttività.

Il presidente del Messico è stato anche più esplicito sul tentativo di reprimere l’inflazione piuttosto che frenare il cambiamento climatico o promuovere l’efficienza energetica. I funzionari statunitensi vogliono che si ritiri dalla sua dipendenza dai combustibili fossili e dai suoi sforzi per dare la priorità all’utilità elettrica statale del suo paese a scapito degli impianti costruiti all’estero alimentati da gas naturale ed energia rinnovabile, un altro argomento che potrebbe emergere.

López Obrador ha ripetutamente criticato l’amministrazione Biden, tra cui denunciando gli sforzi degli Stati Uniti per estradare il fondatore di Wikileaks Julian Assange dal Regno Unito per essere processato. Ha promesso di sollevare l’argomento durante la riunione di martedì e i funzionari di Biden affermano di essere pronti a discuterne.

Source link
#Biden #discutere #immigrazione #commercio #con #presidente #del #Messico

%d bloggers like this: