ClickCease
Categories
America Visti NEWS CHANNEL: Visti USA – ESTA Stati Uniti – Immigrazione USA – Visti Turistici USA – Visto Lavoratio USA – Visto Investitore USA

Anna ‘Delvey’ Sorokin sequestrata in custodia ICE: ‘Non vedo un motivo per cui dovrei essere bandita per sempre’ #Anna #Delvey #Sorokin #sequestrata #custodia #ICE #vedo #motivo #cui #dovrei #essere #bandita #sempre

Anna ‘Delvey’ Sorokin sequestrata in custodia ICE: ‘Non vedo un motivo per cui dovrei essere bandita per sempre’

NUOVOOra puoi ascoltare gli articoli di Fox News!

Anna Sorokinche ha convinto New YorkL’élite di essere stata un’erede tedesca di nome Anna Delvey nel 2017, sta sequestrando la custodia dell’Immigration and Customs Enforcement (ICE) presso l’Orange County Correctional Facility a Goshen, New York, per paura di essere espulsa mentre lavora per ottenere la revoca delle accuse di furto aggravato contro di lei.

Una giuria di Manhattan ha ritenuto Sorokin, 31 anni, colpevole di multiplo frode accuse nel 2019 e ha scontato quasi quattro anni di prigione prima di essere rilasciata nel 2021 per buona condotta. La cittadina tedesca è stata successivamente arrestata dall’ICE il 25 marzo 2021 per aver ritardato il suo visto negli Stati Uniti.

“Ho vissuto la maggior parte della mia vita adulta a New York e molti dei miei amici e del sistema di supporto hanno sede negli Stati Uniti”, ha detto Sorokin a Fox News Digital in una dichiarazione inviata via email. “Non vedo un motivo per cui dovrei essere bandito per sempre mentre così tanti criminali violenti vengono rilasciati quotidianamente dall’ICE”.

Anna Sorokin, che una giuria di New York ha condannato il mese scorso per aver truffato più di $ 200.000 da banche e persone, reagisce durante la sua condanna alla Corte Suprema dello Stato di Manhattan New York, Stati Uniti, 9 maggio 2019.

Anna Sorokin, che una giuria di New York ha condannato il mese scorso per aver truffato più di $ 200.000 da banche e persone, reagisce durante la sua condanna alla Corte Suprema dello Stato di Manhattan New York, Stati Uniti, 9 maggio 2019.
(Steven Hirsch/Piscina)

Ha aggiunto che ha “una grande rete di persone che la supportano” e vogliono vederla “avere successo”. Sorokin “riceve costantemente varie offerte e presentazioni”, ha detto quando le è stato chiesto se avesse dei dubbi sullo stabilire connessioni professionali a New York City se dovesse essere rilasciata.

LA FALSA ereditiera ANNA ‘DELVEY’ SOROKIN RIVELA CHE RICEVERÀ ‘PROPOSTE DI MATRIMONIO’ IN PRIGIONE

“Non vedo l’ora di lasciarmi alle spalle i miei problemi ICE e finalmente avere la possibilità di riprendere il controllo della mia storia”, ha detto.

In questa foto del 22 aprile 2019, Anna Sorokin, che ha affermato di essere un'erede tedesca, arriva per il suo processo alla Corte Suprema dello Stato di New York a New York.

In questa foto del 22 aprile 2019, Anna Sorokin, che ha affermato di essere un’erede tedesca, arriva per il suo processo alla Corte Suprema dello Stato di New York a New York.
(Richard Drew, File)

Un portavoce dell’ICE ha dichiarato a marzo che la sua Board of Immigration Appeals (BIA) “ha accolto la richiesta di soggiorno di emergenza di Sorokin” nel novembre 2021, in attesa della rimozione. L’agenzia non discute le future operazioni di rimozione per motivi di sicurezza operativa.

LA FALSA ereditiera ANNA ‘DELVEY’ SOROKIN, CHE HA FRUITO L’ELITE DI NYC, IN CUSTODIA DEL GHIACCIO TRA LE VOCI DI DEPORTAZIONE

“[R]Ora è trattenuta dall’ICE, ma il governo federale sta trattenendo la sua detenuta per l’immigrazione e stanno cercando di deportarla in Germania”, ha affermato l’avvocato di Sorokin Duncan Levin, ex procuratore federale e partner di Levin & Associates, PLLC. “E sta combattendo per poter rimanere negli Stati Uniti. Quindi ora sta combattendo il procedimento di espulsione”.

Anna Sorokin, che una giuria di New York ha condannato nell'aprile 2019 per aver truffato più di $ 200.000 da banche e persone, assiste durante la sua condanna alla Corte Suprema dello Stato di Manhattan New York, Stati Uniti, 9 maggio 2019.

Anna Sorokin, che una giuria di New York ha condannato nell’aprile 2019 per aver truffato più di $ 200.000 da banche e persone, assiste durante la sua condanna alla Corte Suprema dello Stato di Manhattan New York, Stati Uniti, 9 maggio 2019.
(Steven Hirsch/Piscina)

Levin sta presentando due serie di ricorsi, di cui uno che “è fondamentalmente una mozione per un nuovo processo per un procedimento presso la Corte Suprema” e uno “presso il primo dipartimento”.

ANNA SOROKIN DICE CHE È “FELICE DI ASCOLTARE” PSAKI SI DIVERTE “INVENTANDO ANNA” DI NETFLIX DURANTE LA QUARANTENA COVID-19

Nell’aprile 2019, Sorokin è stato condannato per quattro capi di imputazione per furto di servizi, tre per furto aggravato e un per tentato furto aggravato, e assolto da un conteggio di furto aggravato e un conteggio di tentato furto aggravato dopo aver truffato circa $ 200.000 da New York banche e imprese. Il processo di un mese e numerosi rapporti investigativi hanno messo in evidenza la vita fraudolenta e sontuosa che ha inventato a New York City.

L’allora 28enne ha ingannato una rete di amici e istituzioni finanziarie facendogli credere di avere una fortuna di circa 67 milioni di dollari da suo padre all’estero.

Giudo Cacciatori, Gro Curtis, Giorgia Tordini e Anna Delvey partecipano al primo Tumblr Fashion Honor presentato a Rodarte al The Jane Hotel il 9 settembre 2014 a New York, Stati Uniti.

Giudo Cacciatori, Gro Curtis, Giorgia Tordini e Anna Delvey partecipano al primo Tumblr Fashion Honor presentato a Rodarte al The Jane Hotel il 9 settembre 2014 a New York, Stati Uniti.
(Dave Kotinsky)

Sorokin è stata anche accusata di aver falsificato documenti finanziari in una richiesta di prestito di 22 milioni di dollari per finanziare un club artistico d’élite con mostre, installazioni e negozi pop-up che voleva creare e aprire a membri privati, hanno detto i pubblici ministeri. Le è stato negato il prestito, ma ha convinto una banca a prestarle $ 100.000 che non è riuscita a rimborsare.

LA FALSA ereditiera ANNA SOROKIN, APPENA USCITA DI CARCERE, BLOGGANDO DAL VIVO LA SUA NUOVA VITA SUI SOCIAL MEDIA

“La base per l’espulsione è la condanna”, ha spiegato l’avvocato. “Quindi, se la condanna è stata annullata e lei ha successo, non ci sono basi per espellerla. Quello che penso che molte persone non si rendano conto è che ha fatto tutto il suo tempo in questo caso … e francamente, potrebbe -deportare ogni volta che ha voluto o acconsentito. Ma lo sta facendo per rivendicare i suoi diritti legali… È fermamente convinta di aver subito un torto e che i suoi diritti legali siano rivendicati.”

Invito all'evento artistico del 19 maggio di Anna Sorokin.

Invito all’evento artistico del 19 maggio di Anna Sorokin.
(Araldo PR)

La finta ereditiera tedesca e appassionata d’arte giovedì ha ospitato la sua prima mostra d’arte da quando è stata condannata in una sede di New York City. Ha partecipato virtualmente, secondo Juda Engelmayer di Herald PR.

“Sono molto entusiasta della mia prima vera raccolta di 21 schizzi che sono autobiografici e toccano una varietà di argomenti”, ha detto Sorokin. “Ho riflettuto molto su questi lavori e ognuno ha un significato stratificato. Questo è il primo passo in cui racconto la mia storia dal mio punto di vista. Non voglio spiegare troppo e lasciare spazio all’interpretazione delle persone”.

Sorokin, che ha quasi 1 milione di follower su Instagram dopo che Netflix ha pubblicato uno spettacolo basato sulla sua vita chiamato “Inventing Anna” a febbraio, è riuscita a mantenere attivi i suoi account sui social media dalla prigione, apparendo frequentemente nelle interviste ai notiziari e nei podcast.

Per quanto riguarda un potenziale percorso verso la cittadinanza, Sorokin ha detto che “deciderà la migliore linea d’azione” in materia di immigrazione con i suoi avvocati “a seconda dell’andamento del caso”.

CLICCA QUI PER OTTENERE L’APP FOX NEWS

Levin ha detto che il team legale di Sorokin prevede di presentare presto un “appello molto forte”.

“È molto ottimista sul nostro caso che abbiamo per noi e rimane ottimista”, ha detto Levin di Sorokin. “[A]nessuno che esamini più a fondo questo caso può vedere i problemi che hanno portato alla sua condanna. E di certo lo teme. Penso che sia ottimista sulla strada da percorrere”.

Stephanie Pagones di Fox News ha contribuito a questo rapporto.

Source link
#Anna #Delvey #Sorokin #sequestrata #custodia #ICE #vedo #motivo #cui #dovrei #essere #bandita #sempre

%d bloggers like this: