ClickCease
Categories
America Visti NEWS CHANNEL: Visti USA – ESTA Stati Uniti – Immigrazione USA – Visti Turistici USA – Visto Lavoratio USA – Visto Investitore USA

Almeno 599.000 immigrati illegali hanno attraversato con successo il confine #Almeno #immigrati #illegali #hanno #attraversato #con #successo #confine #vistoe1 #vistoe1 #vistousa #vistostaiuniti #vistoamerica #visto #immigrazione

Almeno 599.000 immigrati illegali hanno attraversato con successo il confine

WASHINGTON DC – Secondo l’amministrazione Biden e la maggior parte dei democratici, il confine meridionale degli Stati Uniti è sicuro e non c’è crisi.

Anche se molte persone sanno che è una bugia, nuove informazioni sono state rilasciate dopo che una fonte dei servizi doganali e di protezione delle frontiere ha riferito a Fox News di essere a conoscenza di 599.000 stranieri illegali che sono entrati con successo nel paese senza essere fermati nell’anno fiscale 2022 .

Le probabilità sono che quel numero sia significativamente più alto.

Il confine meridionale del paese è tutt’altro che sicuro e ogni giorno decine di stranieri clandestini riescono a superare il confine in sicurezza e ad entrare nel paese senza essere fermati.

Secondo i numeri forniti dalla Customs and Border Protection Source, ciò significa che circa 1.500 stranieri illegali entrano in sicurezza nel paese ogni singolo giorno.

Le autorità federali hanno fornito la stima di 599.000 esaminando filmati, rapporti dei sensori e altre prove.

Quelle persone sono riuscite ad entrare nel Paese non solo perché gran parte del confine meridionale è spalancato, ma anche per la significativa mancanza di agenti di pattuglia di frontiera.

Secondo il segretario alla sicurezza interna Alejandro Mayorkas, la stima di ciò che le autorità federali chiamano “scappati” (coloro che riescono ad entrare con successo nel paese senza essere fermati), era di 389.5155 lo scorso anno fiscale.

Ciò significa che l’anno fiscale 2022 ha visto un aumento di quasi 210.000 e significa anche che quasi un milione di stranieri illegali sono entrati con successo nel paese negli ultimi due anni fiscali.

Fox News ha riferito che il numero stimato di evasioni durante l’amministrazione dell’ex presidente repubblicano Donald Trump nell’anno fiscale 2020 era significativamente inferiore.

Secondo l’ex capo della pattuglia di frontiera degli Stati Uniti, Rodney Scott, ci sono stati solo 69.000 fuggiti.

La crisi al confine non è solo una questione di sicurezza nazionale, ma anche umanitaria.

Milioni di persone fanno viaggi pericolosi in tutto il continente credendo che il confine meridionale sia aprire e che saranno accolti nel paese a braccia aperte e con assistenza finanziaria.

Per alcuni di coloro che tentano illegalmente quel pericoloso viaggio negli Stati Uniti, finisce in tragedia.

Secondo i dati della US Customs and Border Protection, le autorità federali hanno scoperto 609 corpi all’interno del confine meridionale che il Paese condivide con il Messico durante l’anno fiscale 2022.

La morte di queste persone è “inutile” agli occhi del rappresentante repubblicano del Texas Mayra Flores che ha detto:

“Ogni morte inutile al confine tra Stati Uniti e Messico è tragica. È tempo di riparare il nostro sistema di immigrazione rotto, ma qualsiasi sforzo di riforma DEVE iniziare con la sicurezza dei nostri confini… Il segretario Mayorkas ha detto che il confine è “sicuro”, al che dico che non è solo intellettualmente disonesto, ma anche una vera e propria bugia”.

Il rappresentante Flores ha anche parlato in modo specifico del numero di corpi scoperti nella sola Rio Grand Valley:

“Le nostre famiglie e comunità nell’RGV stanno pagando il costo della crisi umanitaria e di sicurezza autoinflitta da questa amministrazione. Ho sentito storie dell’orrore in prima persona in molte occasioni e mi si spezza il cuore che Washington, DC tratti questo come un problema politico e non come ciò che è veramente: vita o morte. Abbiamo bisogno di leadership e ne abbiamo bisogno ora”.

Mentre le persone che perdono la vita nel tentativo di entrare illegalmente nel Paese sono tragiche, pensa per un momento a quante altre morti potrebbero verificarsi a causa dell’apertura del confine.

Al di là degli spacciatori di droga e del traffico di esseri umani che avviene alla frontiera, una persona ragionevole deve anche chiedersi quanti terroristi e quanti armi siano stati introdotti di nascosto nel Paese.

Se l’amministrazione del presidente Biden non può fermare coloro che vogliono semplicemente trasferirsi nel paese, come può l’amministrazione impedire l’ingresso di terroristi e armi?

https://fundourpolice.com/

Quando ha condiviso il collegamento al pezzo della National Review sul sondaggio, il rappresentante repubblicano Chip Roy del Texas ha twittato:

“Hanno ragione. Quindi, ora dovremmo fare qualcosa al riguardo. Dovremmo impegnarci a fornire #NotOneMorePenny per finanziare le frontiere aperte e rafforzare i cartelli. #StandUpForAmerica.”

Il sondaggio ha rilevato che il 54% degli elettori registrati non pensa che il governo federale, che è sotto il presidente Joe Biden, stia veramente tentando di proteggere il confine e ridurre l’immigrazione illegale.

Secondo la sezione della metodologia, il sondaggio “è stato condotto online da Scott Rasmussen il 20-21 settembre 2022. Il lavoro sul campo per il sondaggio è stato condotto da RMG Research, Inc.”

Il rappresentante del GOP Matt Gaetz della Florida ha suggerito che gli Stati Uniti dovrebbero “diventare duri al confine e ancora più duri sul cartello di Sinaloa” per affrontare il problema del mortale farmaco fentanil. Ha twittato di nuovo: “Bomb Sinaloa. Non sto scherzando.”

Secondo la US Drug Enforcement Administration, “il fentanil disponibile negli Stati Uniti è fornito principalmente da due reti criminali di droga, il cartello di Sinaloa e il cartello di Jalisco New Generation (CJNG).”

US Customs and Border Protection riferisce che ci sono stati più di 2 milioni di incontri al confine terrestre sud-occidentale durante il periodo di 11 mesi da ottobre 2021 ad agosto 2022.

Diversi politici del GOP hanno chiesto le dimissioni del segretario del Dipartimento per la sicurezza interna Alejandro Mayorkas. In una lettera del 21 settembre a Mayorkas, il senatore Josh Hawley del Missouri ha dichiarato:

“Il tuo intenzionale disprezzo per le leggi sull’immigrazione del nostro paese ti rende inadatto a rimanere in carica. Dovresti dimetterti”.

Un gruppo di legislatori del GOP ha appoggiato una misura per mettere fine alle politiche di cattura e rilascio, ma il disegno di legge ha poche o nessuna possibilità di avanzare attraverso il Congresso controllato dai Democratici. In un comunicato stampa, il rappresentante repubblicano Andy Biggs dell’Arizona ha dichiarato:

“La cattura e il rilascio stanno incentivando i livelli storici di immigrazione illegale, riducendo le risorse della pattuglia di frontiera e rendendo le nostre comunità insicure. La mia legislazione ripristina l’integrità nel nostro sistema di immigrazione vietando esplicitamente al DHS di pattugliare o rilasciare in altro modo gli stranieri illegali nel Paese”.

“Il DHS può trattenere lo straniero illegale o richiedergli di rimanere fuori dagli Stati Uniti mentre la loro richiesta è in sospeso. Dobbiamo mantenere il controllo operativo del confine meridionale e questa legislazione ci avvicina a quello”.

Un uomo, intervistato da Fox News, ha affermato di essere venuto negli Stati Uniti illegalmente e che il confine americano è aperto. Egli ha detto:

“È aperto, non chiuso. È aperto perché entriamo, entriamo, liberi. Nessun problema.”

A settembre, il vicepresidente Kamala Harris ha affermato che il confine è “sicuro”, nonostante il record di 2 milioni di arresti al confine meridionale quest’anno fiscale.

Il 63% degli elettori ha affermato che il “fallimento del governo federale nel proteggere il confine meridionale” è un problema più grande di governatori come Ron DeSantis che inviano immigrati illegali a Martha’s Vineyard e il 63% ha affermato che è “ipocrita” per le città santuario, come Martha’s Vineyard , per lamentarsi quando vi vengono mandati immigrati clandestini.

Gli elettori pensavano che porre fine all’immigrazione illegale fosse importante, con l’83% degli intervistati che lo affermava, il 55% che avrebbe un effetto positivo sull’economia e il 44% che avrebbe “ridotto significativamente la criminalità”.

Vuoi assicurarti di non perdere mai una storia di Law Enforcement Today? Con così tante “cose” che accadono nel mondo sui social media, è facile che le cose si perdano.

Segui prima Facebook


#vistoe1 #vistoe1 #vistousa #vistostaiuniti #vistoamerica #visto #immigrazione

Source link
#Almeno #immigrati #illegali #hanno #attraversato #con #successo #confine

%d bloggers like this: